Band e Redazionali

King Suffy: "The Fifth State"

EP di stampo surf con influenze elettroniche e psichedeliche
“L’uomo moderno è oramai svuotato dei suoi aspetti più umani, ma sempre impegnato a ricercare se stesso e il suo posto nel mondo”…

band

King Suffy Generator nasce nel 2005 dalle ceneri dei Phonoramas e MSR.
Dopo aver pubblicato un primo EP di stampo surf con influenze elettroniche e psichedeliche , si orientano verso sonorità più articolate, progressive e post-rock.

L’attività del gruppo è intensa con diversi album registrati fino ad arrivare al loro terzo disco “The Fifth State”, in uscita per “I Dischi del Minollo”, ispirato alle opere del pittore e scultore Giorgio da Valeggia.

Quattro Anni dopo  “60 Minutes Circles” la band piemontese si ripropone con atmosfere  anni ’70 diluite, mixate, rafforzate da  post-rock strumentale  e una progressiva personalizzata; “The Fifth State” è la sperimentazione che prende una curvatura personalissima, incisiva, mossa dal desiderio di unicità che i King Suffly sfiorano alla grande.

 

 Discografia:

The Fifth State 2013

Illusion of a Perfect Path 2013

60 minutes circle 2010

Psychosurf EP 2007

 

I Dischi del Minollo 

La piramide di sangue

 

Previous post

Pillole Video di Giancarlo Passarella

Next post

El Bastardo: Wood & Steel, tornano i tempi caldi, frementi, vivaci

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”