Aiuto EmergentiFans

I Fans non sono in vendita !!

Come diffidare dalle strade facili
Il mondo della musica come tanti altri settori è pieno di ottime persone professionali, ma anche di falsi professionisti che non riescono a coniugare l’aspetto economico e quello sentimentale della musica, rischiando di renderla una mera fonte di guadagno che giovi unicamente a loro stessi e lasciando con un pugno di mosche chi lavora seriamente e con passione.

Perché parliamo di persone del genere? Perché l’argomento in questione è la falsità, che caratterizza questo tipo di lavoro distruggendo tutta la magia che c’è dietro la musica.

Perché allora si dovrebbe pagare per avere qualcosa di inconsistente e finto? Perché pagare per avere degli amici falsi, giochetti semplici e fans inconsistenti? E’ la domanda che molti musicisti dovrebbero porsi, specie quelli che per inseguire il successo sono disposti anche a pagare e ad accontentarsi di numeri vuoti pur dire finire sulla bocca di tutti. E’ molto più facile di quanto sembra trovarsi di fronte a queste situazioni, e a mostrarlo è stato anche un articolo di Digital Music News dal titolo “10 dollari= 100.000 brani falsi su Souncloud”, in cui si parla di come sia facile pagare qualcuno per ascoltare la propria musica, vedere video, condividere contenuti, rilasciare commenti e sottoscriversi ai più disparati canali social.

Se però tutti questi ascolti, visioni e click non provengono da un pubblico che si sente davvero affiliato all’artista in questione, perché i musicisti cedono a questa “tentazione”? Semplicemente perché sono convinti che i grandi numeri catturino l’attenzione delle persone, non persone qualsiasi ma manager, etichette, musicisti e chiunque possa fargli fare un salto di qualità. Senza dimenticare anche il proprio compiacimento personale di vedere quei grandi numeri, dimenticando come li hanno avuti. Una strategia disperata mossa da ambizione e insicurezza, nata però anche dal credere che basti così poco per arrivare ad un contratto discografico.

Quando una band realizza qualcosa di importante, che sia un video o una canzone, è proprio l’imponenza della creazione che genera intorno un ronzio incrementando i loro numeri su You Tube o sui social network. E’ una strategia logica, che nasce proprio perché però si crea un forte legame con chi ti ascolta e che vorrà scoprirne sempre di più attraverso un blog, iniziative, contest, premi esclusivi. E’ un dare e ricevere continuo che darà alla tua carriera una lunga durata.
Accontentarsi allora di grossi numeri di fans falsi e di visualizzazioni fasulle vuole dire anche mettersi in queste situazioni: Perché non si sente mai parlare di te? Perché non fai mai concerti o prendi parte a performance in tv? Perché non ho mai visto nessuno dei miei amici condividere il vostro video?
Sono le domande che prima o poi le persone leggendo i tuoi numeri spropositati inizieranno a farsi, e allora perché costruire una carriera sul falso, sprecando tempo e soldi in qualcosa che non ti porterà da nessuna parte? Certi i ritorni che riceverai all’inizio saranno magri investendo in qualcosa di onesto, però quei fans saranno veri, ti sosterranno, verranno ai tuoi concerti e acquisteranno i tuoi concerti. Saranno dei fans veri che non ti abbandoneranno dopo un click.