Aiuto EmergentiMedia

6 modi per costruire i contatti necessari !

Semplici regole da seguire

“I contatti” e il detto “Essere al momento giusto nel posto giusto” sono diventati ormai dei luoghi comuni anche nel settore musicale in quanto svolgono un ruolo fondamentale. Peccato però che spesso ci dimentichiamo che a determinarli non è sempre il caso, ma prima di tutto noi stessi.

Ma qual è la regola per conquistare questi famigerati contatti? Prima di tutto ci deve essere un corretto allineamento di spazio e tempo, sia geograficamente( es. nella stessa stanza) che virtualmente ( es. su Twitter), segue poi una presentazione/introduzione che colleghi i soggetti in questione, ed infine una conversazione profonda che getti le basi di una collaborazione duratura. Ecco allora di seguito sette suggerimenti per aiutarvi a creare le giuste circostanze per i primi due passi di cui abbiamo parlato su.




1. Sapere chi si vuole incontrare, ma restare aperti ad altri incontri


Chiediti prima di tutto chi stai cercando: editori, manager di etichette discografiche o promoter? Focalizzandovi sul chi potrete passare al dove trascorrono maggiormente il loro tempo e dove può esservi possibilità di incontrarli: se ad esempio la prossima settimana sai che suonerai in un determinata città, potresti informarti su dove e quando chi cerchi sia rintracciabile online o dal vivo.
Non restate però focalizzati su specifiche personalità , perché spesso dagli incontri casuali e magari con le persone di cui meno sospettavate possono nascere le opportunità più interessanti.




2. Incontrare altre band e farsi presentare


Alle volte però fare tutto da soli può anche rendere la situazione più complicata: se per esempio la vostra ricerca, specie se il luogo in questione non lo si conosce bene, non ha dato grandi frutti allora basta lo sforzo in più. Ad esempio potreste chiedere alle band locali di introdurvi e mettervi in contatto con il promoter di zona, e spesso l’introduzione da parte di un performer può anche essere una garanzia.




3. Partecipare a conferenza sul mondo della musica


Sono ancora troppo poche le band che lo fanno, eppure le conferenze sono i luoghi in cui è più facile trovare tanti e diversi addetti ai lavori: certo spesso hanno un certo costo, però vale la pena prendervi parte almeno a qualcuno se si vuole arricchire la propria cerchia di contatti.




4. Twitter per rompere il ghiaccio


Twitter è uno dei social media più efficaci per entrare in contatto con i professionisti del music business: quasi tutte la case discografiche serie, agenti di prenotazione e società musicali hanno un account su Twitter, ed è per questo che può aiutarvi a tessere importanti relazioni. Utilizzando il motore di ricerca apposito sarà ancora più facile ricercare i contatti che possono fare maggiormente al caso vostro.




5. Ringraziare


Può apparirvi strano ma mostrare gratitudine ad una radio, un blog di musica, un sito web o una società di musica che vi forniscono giornalmente il loro supporto è un modo efficacissimo per costruire dei rapporti professionali e duraturi. La gratitudine è ormai diventata rara nel mondo della musica, e quando si riceve una mail di ringraziamento chi sta dall’altra parte avrà ancora più voglia di ascoltare la vostra musica, dedicarvi del tempo e supportarvi.




6. Costruire 3 nuovi contatti a settimana


Si, fatene un obiettivo come quello che leggete sopra: la sfida sarà riuscire ad acquisire dei nuovi contatti per migliorare le vostre relazioni d’affari nel mondo della musica. Vedrete che volta per volta vi ritroverete un’agenda ricca di incontri e un calendario prosperoso di eventi.





” se ti è piaciuto l’articolo, condividilo utilizzando i pulsanti qui sotto. Grazie ! “

Previous post

la differenza tra un contratto editoriale e uno fonografico?

Next post

ST. DOMINGO remix - IL NUOVO SINGOLO DI LAURA PATERNOSTRO E TONY ZECCHI

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”