Aiuto EmergentiBand

Il modo piu’ veloce ed efficace per scrivere una Hit !


Imparare dai migliori non è copiare!





Se sei preso dalla voglia di gettarti corpo e anima nello scrivere la tua canzone di successo, questo articolo fa per te.

Il miglior modo per imparare la tecnica per scrivere una canzone commercialmente solida, sia questa Country, Rock o Pop, è quello di usare una canzone già di successo come campione per scrivere la tua. Non tirare conclusioni affrettate, non sto dicendo di copiare una canzone! Intanto cominciamo a chiamarla “ghost song” perché una volta che avrai finito, scomparirà nel nulla. Nessuno potrà mai dire sia esistita. Diventerà un fantasma…



Perchè usare la canzone di un altro?

Primo perchè scrivere canzoni è come imparare ad andare in bicicletta, è una cosa che si impara provando e riprovando dopo aver visto come si fa da uno già capace (vi ricordate il papà mentre vi insegnava? ). Avendo una canzone “giusta” di riferimento potete concentrarvi meglio su un aspetto alla volta: Testo, Melodia, Ritornello….

La Seconda ragione è che usando una canzone fantasma non cadete nelle solite vecchie abitudini ormai radicate mentre ne scrivete una di nuova. Tutti abbiamo le nostre abitudini mentre componiamo e queste ci portano ad usare i soliti cambi di accordi, la solita struttura, melodie tritte e ritritte.

La Terza ragione : scrivere una canzone che sia fresca, nuova, con un testo accattivante ed una melodia orecchiabile, un ritornello che faccia cantare anche i sassi e che a sentirla ti faccia gridare “Eureka”… è tanta roba da chiedere a te stesso! Una hit già affermata ti puo’ aiutare a partire con il piede giusto. A darti quello stimolo in piu’ che va a toccare la tua zona creativa. A sognare in grande!


Non si tratta di copiare una Hit ma di imparare da essa per creare qualcosa di originale che possa piacere alla gente.


9 passi per trasformare il tuo fantasma in una nuova canzone


1 ) Ascolta le Hit del momento e trova quella che piu’ ti piace.

2 ) Usa la canzone che ti piace come “ghost song”. Non tutte le canzoni possono andare bene. Quella che cerchi deve avere una solida struttura ed una melodia che puoi cantare e memorizzare. Se hai dei problemi con questo, cambia canzone.

3 ) Scrivi in un foglio il testo della canzone mentre impari a cantare/fischiare la melodia.

4 ) Trova l’aggancio o ,come lo chiamano gli americani l‘hook e cioè l’amo. Quel momento della canzone che ti prende all’amo come un pesce. Di solito si trova nella prima riga del ritornello. Ora prova a trovare una melodia nuova che ci stia bene in quel preciso posto. Ho detto “che ci stia bene” non “che sia perfetta” dunque non diventare pazzo a trovare l’eccellenza. Prova a riscrivere quella frase con una creata da te. Usa un argomento a te caro, stai per cominciare la tua canzone! Un piccolo suggerimento è che in quella frase, trovandosi all’inizio del ritornello , dovresti mettere quello che sarà poi il titolo della canzone.

5 ) Scrivi il resto del ritornello. Se nella canzone fantasma le parole vengono ripetute, fai lo stesso. Usa la stessa struttura del ritornello che hai trovato nella Hit. Usa la frase che hai scritto come guida per quello che sarà il resto del testo (nei versi). Che domande ti fa venire in mente? Che problemi o che soluzioni? Questo sarà il tuo testo dunque NON guardare al testo “fantasma” per idee da usare. Quello è copiare e non sto dicendo di fare questo!

6 ) Scrivi i versi della canzone sulla melodia della canzone fantasma. Se stai scrivendo solo il testo, usa la struttura e la melodia della tua canzone fantasma. Se invece stai scrivendo il testo e la melodia contemporaneamente, fermati appena hai scritto il primo verso ed il ritornello e passa al prossimo punto.

7 ) Per cominciare una nuova melodia, differente dal fantasma, prova ad usare la naturale melodia che si trova già nel tuo testo. Quando parliamo usiamo le stesse componenti che creano una melodia: intonazione, volume e ritmo. Prova a leggere con sentimento,ad alta voce, la prima riga del tuo ritornello . Senti l’intonazione ed il ritmo delle tue parole e cerca di esagerare la pronuncia. Piano piano scoprirai che una melodia si sta formando. La tua melodia, che parte da dentro.

8 ) Una volta trovata la melodia per il primo verso, puoi usare la struttura delle ripetizioni e variazioni che trovi nella canzone fantasma per continuare la melodia su tutta la tua canzone. Se una frase/melodia si ripete nella canzone fantasma, prova a ripetere anche la tua nello stesso modo. Se fa delle variazioni sull’intonazione, fai lo stesso. Questo è un ottimo esercizio per entrare in confidenza sulle strutture che portano una canzone a diventare una Hit.

9 ) Usa la progressione di accordi che trovi nella canzone fantasma per fare pratica oppure trovane una di tua. Molte canzoni usano la stessa progressione di accordi. Non mi credi? guardati il video a fine articolo, fantastico!





Questi sono solo alcuni punti che puoi usare per creare la Tua canzone! Naturalmente le mie non sono verità assolute ma una guida e ti invito ad aggiungere o togliere dalla lista quello che meglio credi in base alla tua personale esperienza. Sono sempre disponibile ad un confronto e ad imparare da voi perchè unendo le nostre idee , qualcosa di buono ne esce senz’altro!




Previous post

SUPER-PROMOZIONE al MAX MUNGARI STUDIO

Next post

"Pennyroyal Tea" rivista dagli Endless Harmony

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”