Aiuto EmergentiBand

5 Ragioni per cui pianificare ti renderà più felice

L’importanza del tempo extra

Tutti quanti sappiamo quanto sia difficile stare al passo con i propri impegni e compiti: così ogni giorno si lotta per quella crocetta da spuntare o quell’obiettivo da cancellare e rasserenarsi che si è già a metà dell’opera.

E’ sicuramente più facile lasciarsi sopraffare dalla grande quantità di lavoro che c’è da fare e tuffarcisi a capofitto, piuttosto che fare un passo indietro e darsi del tempo per organizzare il proprio piano di lavoro prima di iniziare a dedicarsi ad ogni attività. Prendersi allora giornalmente dai 5 ai 30 minuti ogni giorno per organizzare e disporre in ordine le proprie attività, ti aiuterà ad avere un’idea più chiara di come agire ed essere più produttivi in ciò che si affronta.
Ecco allora 5 suggerimenti per migliorare ogni giorno il tuo piano di lavoro.

1- Essere realisti con se stessi

Qualche volta è semplicemente impossibile realizzare tutti gli obiettivi che vi siete posti nell’arco di una sola giornata, meglio allora aggiustare il tiro: inizia la giornata al meglio scrivendo i compiti del giorno, o puoi farlo anche la sera prima componendo una lista realistica di tutto ciò che c’è da fare e che puoi completare delegando i compiti a qualcun altro anche. E’ così che puoi prepararti al successo, aiutando anche la mente ad affrontare il carico di lavoro in modo efficiente, dissolvendo lo stress e aiutandoti a provare una distensiva soddisfazione compito dopo compito.

2- Gli altri possono dover contare su di te

Rimandare o ridursi all’ultimo minuto per svolgere un’attività mette e a rischio la tua serietà ed efficienza: le persone che fanno così trasmettono solo sfiducia e con il tempo imparerai a non fare più affidamento su di loro, e lo stesso vale se il delegato sei tu. Se invece che far apparire faccende da sbrigare all’improvviso, ti prendi del tempo per pianificare la tua giornata, comunicando a tutti qual è il programma di giornata vedrai che ciascuno te ne sarà grato. Ricorda di essere sempre molto chiaro anche con i clienti: se per avere un prodotto o una pratica ci vogliono sei giorni, non dire loro che ce ne vorranno 2. E’ un segno di professionalità.

3 – Niente può sfuggirti

Sei tu a controllare il tuo lavoro, e non il contrario! Con una buona organizzazione e gestione del tempo non ci dovrebbero essere delle brutte sorprese, ovvero non ci saranno attività impreviste che rischieranno di sfuggirti di mano. Ogni giorno ti ritroverai ad avere sotto mano il riassunto della giornata,e sappi avvalerti anche di strumenti tecnologici che ti permettono di gestire più attività contemporaneamente. Oggi viviamo decisamente nell’era del multitasking.

4 – Reagire con calma e sicurezza alla richieste

Puoi acquisire una maggiore padronanza del carico di lavoro e dei suoi particolari se nel momento in cui qualcuno ti chiede qualcosa, non ti ritroverai a dover scavare attraverso file ed email per trovare l’informazione richiesta. Sforzati di avere tutto chiaro in mente, così da poter tempestivamente e con lucidità risolvere il problema senza rischiare il panico. Se arriva improvvisamente un cliente squinternato che ti fa una richiesta impossibile da liquidare da un giorno all’altro, sii molto chiaro con lui e fagli capire cosa puoi fare e cosa no. Niente panico. Basta semplicemente controllarsi, sforzandosi di offrire a tutti il meglio di se’.

5 – Puoi essere più creativo grazie alla tua energia

Prendendoti ogni giorno qualche minuto per pianificare le attività della tua giornata, allontanerai lo stress con una progressiva e creativa energia sui tuoi prossimi progetti. Ti sentirai più leggero e libero da pesi, così da dare può spazio a nuove idee che potranno trasformarsi in azioni capaci di passare dalla fantasia alla realtà!E’ una grande sensazione che porterà grande soddisfazione nella tua giornata, perché con quel tempo in più il tuo umore e la tua produttività ne usciranno ampiamente rinnovati.

Tuttavia, bisogna fare attenzione ad un piccolo dettaglio: spesso la pianificazione può anche trasformarsi in una forma di procrastinazione, che potrebbe rivelarsi un bel problema a livello mentale. Si può allora evitare questo problema scrivendo nella vostra marcia della giornata, le ore precise da dedicare a ciascuna attività. L’importante è che non usare la scusa della pianificazione come un blocco che ti porti a rimandare le tue attività della giornata. Decidi chiaramente da che ora a che ora ti occuperai di pianificare.

” Se l’articolo ti è piaciuto, seguici anche sulla Pagina Facebook cliccando l’immagine qui sotto , grazie ”

Facebook Page