Aiuto Emergenti

La comunicazione durante il live




L’auto-promozione durante il concerto





Ti è mai capitato di esibirti davanti ad un pubblico in delirio che però non ti ha fatto vendere il merchandise che ti eri portato all’evento? Oppure che non ti ha lasciato un contatto per la tua newsletter?

E’ proprio di questo che parleremo, e scopriremo quanto possono essere variegate le cause che portano a dei risultati decisamente lontani dalle tue aspettative. Spesso il grosso del problema  si annida nella comunicazione.



Dov’è che non funziona la comunicazione? I motivi possono essere davvero tanti, eccone alcuni:


Non riesci a comunicare in modo efficace. Mancanza di entusiasmo, chiacchiericcio: se sono questi i risultati che sei riuscito ad ottenere vuol dire che qualcosa non sta funzionando. Se pensi che sia questo il tuo caso, crea un gruppo ristretto di tuoi amici tra il pubblico, localizzati in diversi punti, e fai in modo che contribuiscano a fagocitare un buon passaparola.


Hai dimenticato di fare della promozione. Quando capita non è per niente divertente: se non parli del tuo sito web, dei tuoi gadget o di qualsiasi altra promozione, nessuno ne sarà mai a conoscenza. E’ qualcosa che può rendere pasticciata la tua presentazione, ma se non rendi noto ciò che fai allora non chiederti perché i tuoi live iniziano a prendere una certa piega. Se non ti senti a tuo agio a comunicare questo genere di informazioni dal palco, allora trova un altro modo efficace per poter parlare con il tuo pubblico.

Cose indispensabili da fare





Oltre ai piccoli consigli già elencati, è importante in occasione di un evento live organizzare sempre una scaletta delle cose da dire o fare. Di seguito sono suggeriti alcuni punti che vanno fermati sulla scaletta, da porre magari ai piedi del cantante o di chi si occuperà di questo.




La lista potrebbe includere questi punti:

– Menzionare il proprio sito web almeno due volte sul palco.

– Scattare una foto al pubblico
( avere quindi una fotocamera digitale o uno smartphone a portata di mano) e dite che la pubblicherete il giorno dopo nella vostra pagina invitando i presenti a taggarsi.

– Menzionare promozioni in corso e disponibilità di merchandising nel banchetto che avrete allestito per l’occasione.

– Regalate un cd ad un fans nel pubblico che risponderà correttamente ad una domanda sulla vostra musica .

– Parlare del proprio ultimo lavoro e magari abbozzare l’inizio di una nuova canzone o idea su cui si sta lavorando.

-Menzionare la newsletter e dare la possibilità al pubblico di iscriversi ricordando che nel banchetto merchandise c’è un modulo da compilare per iscriversi e per chi lo farà quella sera, avrà un download in omaggio direttamente via posta elettronica.

– Dire la data del prossimo show. Non date per scontato che tutti sappiano dove suonerete la prossima volta.


Ricorda di dare un ordine a questi punti, stabilendo quali siano le tue priorità. Ad esempio potresti essere interessato a promuovere più la tua pagina social piuttosto che il tuo sito web. L’importante è prendersi del tempo per creare la propria lista, che ti porti a rispettare le tue aspettative.



Come personalizzare la tua scaletta





La lista che abbiamo riportato è semplicemente un esempio: le priorità e le aspettative cambiano da musicista a musicista. C’è anche chi ritiene importante promuovere il proprio Twitter e quindi potrebbe pensare di realizzare dei bigliettini su cui scrivere l’hashtag che possa mettere in contatto  il vostro pubblico, magari in tempo reale. Pensate anche a ciò che vorreste dire e ricordare in occasione dei vostri live e tendete a dimenticare: quelle saranno le vostre priorità da segnare subito nella compilazione della lista.

Alcuni show a seconda del tempo e del luogo, possono anche richiedere una scaletta diversa: prenditi quindi qualche minuto sempre per poter rivedere la lista ed eventualmente modificarla.



Quali sono i benifici?





Esibirsi dal vivo è sempre un’esperienza emozionante: è molto facile quindi cadere in un trascinante entusiasmo e dimenticarsi di come deve andare lo show. Una lista che aiuti a controllare le fasi di un live show può aiutare molto, anche a dare ordine a ciò che puoi fare nella pausa tra un brano e l’altro. Ecco quindi quali sono i vantaggi di avere una scaletta con appuntate le cose da fare durante un live.

– Ti permette di comunicare in modo più chiaro con il tuo pubblico.
– Ti permette di capire quali sono le priorità del momento.
– Ti aiuterà ad essere più professionale.
– Ti aiuterà a catturare l’attenzione di un pubblico sempre più ampio e a guadagnare di più dagli show.

Infine chiediti sempre se le tue performance live stanno andando come desideri: Stai ottenendo il massimo da ogni live? Riesci a tenere alta l’attenzione del pubblico? Ricorda che un live show deve sempre aprirti nuove opportunità e orizzonti.
La comunicazione è uno dei punti della tua professione su cui lavorare è fondamentale: comunicare in modo chiaro ti permette di essere in connessone con il pubblico, e quando questo avviene puoi star tranquillo che quelle opportunità e priorità che ti sei posto di raggiungere non tarderanno ad arrivare e realizzarsi. In questo modo assicurerai un live indimenticabile a te e i tuoi fan.




Banner 2



Previous post

FUOCO E FIAMME PER GLI UNDERDOCKS: FUORI BURNT, IL NUOVO VIDEOCLIP!

Next post

ESCE BORDEAUX QUAY: IL NUOVO VIDEOCLIP DI FABRIZIO LUGLIO!

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”