Aiuto EmergentiSocial Network

Facebook per Musicisti: le basi per usarlo al meglio





Facebook è una grande risorsa per i musicisti: oggi infatti è il social più utilizzato per promuovere la propria musica, eppure non tutti lo usano nel modo giusto: alcuni hanno delle aspettative e concezioni sbagliate su Facebook, per non dire irreali alle volte.

Per cosa NON DOVREBBE essere usato Facebook



Facebook non è uno strumento per acquisire persone sconosciute per farle diventare fan: molti cadono in questa credenza . Certo , non è del tutto errato, Facebook offre questa possibilità ma semplicemente non è la sua priorità: acquisire fan pensando di cercarli a caso ed invitarli a mettere mi piace sulla tua pagina a random, semplicemente non funziona. A meno che non si tratti di fan che hai tra i tuoi amici o di amici di fan che condividono qualcosa della tua musica, agire così non ti porterà lontano.



Per cosa DOVREBBE essere usato Facebook



Ok, Facebook non serve ad acquisire sconosciuti per farli diventare fans, allora a cosa serve?

1. Costruire durature relazioni con i fan già esistenti

2. Aggiornare regolarmente i tuoi fan sulle tue attività, generare quindi un costante feedback verso il tuo sito e tutto ciò che riguarda la tua musica

I benefici che ne derivano sono molteplici. Certo puoi avere lo stesso risultato attraverso il tuo sito web o con la creazione di una mailing list, e quelli sono essenziali per comunicare, ma Facebook è uno strumento indispensabile da aggiungere al tuo arsenale. Se vuoi mandare email ogni giorno a chi fa parte della tua lista, la gente potrebbe stancarsi e richiedere di essere cancellata, ma se invece quelle informazioni che invii via mail le posti ogni giorno su Facebook, quelle persone avendo messo mi piace saranno interessate ad essere aggiornate.



Non vi aspettate però un effetto immediato da Facebook: i fan cresceranno gradualmente, come la tua carriera, per questo usate con intelligenza i vostri strumenti.




Come promuovere la tua musica su Facebook in cinque punti





Mantieni in attività la tua pagina Facebook. Aumenta l’interattività e i fan.

Sicuramente alcuni avranno sentito parlare di EdgeRank: si tratta di un sistema che determina quante persone che hanno messo mi piace alla tua pagina seguono effettivamente i tuoi aggiornamenti. Quanto più sarai visualizzato da una persona, maggiori saranno gli aggiornamenti della tua pagine che potrà visualizzare. Per ottenere quindi un buon EdgeRank, devi aggiornare la tua pagina regolarmente e destare la curiosità delle persone: questo ti aiuterà non solo a costruire un rapporto con i tuoi fan, ma anche a tenerli maggiormente informati sulla tua attività.

-Collega Facebook al tuo sito web

Facebook può essere utilizzato per indirizzare i tuoi fan a nuovi post e aggiornamenti sul sito: allo stesso modo però si vuole indirizzare le persone dal sito web alla pagina facebook, ed è per questo che la soluzione migliore è collegare entrambi. Puoi fare il collegamento dove vuoi, anche se è consigliabile crearlo sulla sidebar di ogni pagina, facendone un link ben visibile, meglio se un box.
Sulla tua fan page, assicurati che il link al tuo sito web in cima alla sezione dedicata alle informazioni, e in almeno uno su quattro dei tuoi post, ma non in più della metà. Concentrati a condividere molte immagini, e magari testi di canzoni. Elementi che possono destare curiosità, come anche lanciare un sondaggio o delle domande ai tuoi utenti.

-Menziona la pagina Facebook nelle tue mail

Rendi nota, oltre al sito web, anche la pagina Facebook nelle tue mail: informali che attraverso la bacheca posso comunicare con te e interagire con tutti i fan: è un ottimo modo per aumentare le visite e vedere crescere i mi piace.

-Interagisci con le persone di altre pagine quando arrivano sulla tua pagina

Sicuramente ci sono altri musicisti che condividono con te le stesse persone, che appartengono ad entrambi i fanbase: un modo per entrare in contatto può essere quello di scrivere l’uno sulla pagina dell’altro,così da far capire ad entrambi i fans che fate lo stesso tipo di musica. Possono nascere anche delle collaborazioni interessanti, oltre ad avere la possibilità di mostrarti ad un target molto vicino al tuo. Assicurati inoltre di mantenere solida e chiara la collaborazione che si inizia, così che entrambi possiate trarne vantaggio.

-Rimuovi qualsiasi spam o commento negativo

Quello che di certo non vuoi sulla tua pagina è la negatività: capita a volte di imbattersi in pagine con commenti che accusano il musicista di non saper suonare, che la sua musica è spazzatura….e la cosa più grave è che restano lì. Questo è un grande errore!
La libertà di pensiero è fondamentale ed è un conto, ma questa è la tua pagina e chi non ha voglia di seguirti e non ti sopporta, meglio si allontani. La tua pagina Facebook è una delle tue carte di promozione, per questo è importante dare il giusto messaggio: fa parte della tua immagine, ed il messaggio deve essere chiaro e pulito. Ti affideresti mai ad un’azienda di cui gli utenti ne parlano male? E’ proprio lo stesso.
Allo stesso modo devi disfarti dello spam: cancellali. Devi creare uno spazio gradevole per i tuoi fan e per la tua musica, e tutto quello che non serve ed è immondizia sulla tua bacheca va cancellato.




5 errori da evitare quando promuovi la tua musica su Facebook





1. Non hai una pagina Facebook

Mai pensare che un profilo possa promuovere la tua musica. Crea sempre una pagina Facebook esclusivamente dedicata alla tua attività musicale: le due pagine hanno opzioni diverse, perché nascono con due nature differenti.

2.Mandi ripetutamente inviti per mettere Mi piace alla tua pagina

Quando crei una pagina, naturalmente chiedi ai tuoi amici e contatti di mettere mi piace. E’ l’occasione per iniziare a far guadagnare fan alla tua pagina. Una volta che l’hai fatto però, non mandare ripetutamente inviti successivamente: se le persona hanno davvero intenzione di mettere mi piace, lo faranno al primo invito, e se non lo fanno vuol dire che non hanno interesse per la tua musica. Lascia che i fan crescano gradualmente, non forzare le situazioni: è così che avrai una pagina piena di veri fan.

3. Se usi regolarmente un profilo Facebook non mandare richieste di amicizie a random

Ok, sei hai deciso di usare il tuo profilo come tua pagina personale da musicista devi seguire però qualche regola: ad esempio, non puoi mandare richieste d’amicizia a caso nella speranza che si interesseranno alla tua musica. Questo non significa avere dei fan, ma semplicemente riempire un account di persone che non ti prenderanno mai sul serio, oltre che non interessarsi mai alla tua musica. E’ un lavoro quindi inutile se sviluppato in questo modo.

4. Non interagisci con i tuoi followers

Immaginiamo che qualcuno scriva sulla tua bacheca e ti chieda quando suonerai: se risponderai, il tuo commento va a tuo grande vantaggio perché chi ha scritto vedendosi risposto e preso in considerazione, sarà più motivato in futuro a seguire i tuoi aggiornamenti. Se non rispondi, questa reazione potrebbe ritorcersi contro di te. Se il tuo fanbase è ancora modesto e in crescita, non c’è motivo per cui tu non debba rispondere.

5. Posti informazioni e materiali che interessano solo a te

La tua carriera non si concentra esclusivamente su di te: ci siete tu e i tuoi fan. Se tu continui a lavorare è grazie a loro. Se tu non dedichi loro la minima attenzione, o lo fai solo quando c’è una posta in gioco credi che avranno voglia di continuare a seguirti?
Per questo falli sentire speciali: condividi anche link utili a loro, sorprendili, interagisci con loro e ringraziali per il sostegno che ti offrono. Questo punto è importante su qualsiasi piattaforma tu abbia deciso di comunicare, e costruire un rapporto duraturo con loro.





Banner 2

Previous post

Prova ad uscire dalla tua zona comfort

Next post

QUID EST VERITAS? ESCE IL NUOVO ALBUM DEI MYSTERIA NOCTIS!

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”