Aiuto EmergentiSocial Network

Foto come Autopromozione: INSTAGRAM

 


Instagram: dieci dritte per i musicisti

Sappiamo tutti cosa sia Instagram e di cosa si tratta, ma l’errore più grande e che più spesso fanno i musicisti è quello di non riuscire a sfruttarlo al massimo, ottenendo il massimo vantaggio da tutte le funzionalità. Ecco allora dieci suggerimenti per trarne il meglio!

 

1. Riservati un nome da usare per Instagram

Come per Twitter, hai bisogno di creare un account per la tua band, che non sia di nessuno dei membri ma esclusivamente riservato alla band, e porterà quindi il nome della band. Se il nome della band dovesse già essere stato usato, apporta qualche piccola modifica collegandolo ad un email diversa dalla tua personale.
Suggerimento: Se vuoi rivendicare il tuo nome già usato come tuo username, Instagram ha una politica di marchio in atto e contattando il sito possono essere risolti questo tipo di problemi.

 

2. Setta il tuo profilo

Come per un applicazione mobile, Instragram ti permette di scegliere un’immagine per il tuo account( cerca di usare la stessa di Facebook e Twitter), una biografia e l’inserimento di un link, quello del tuo sito web. E’ stato lanciato anche Instragram per il web, che consente di avere un profilo web, in modo da poter accedere con sicurezza e assicurarsi che le informazioni siano aggiornate, e le impostazioni settate come si desidera.

 

3. Sincronizzare Instagram con gli account social

Instagram è un grande strumento visivo, e il punto di partenza da cui è possibile postare anche su altre piattaforme social: con Facebook ad esempio si possono condividere le foto di Instagram sulla pagina della band, dove il contenuto può essere osservato in dimensioni maggiori.

Suggerimento: Connetti Facebook, Twitter e qualsiasi pagina social nelle impostazioni del tuo profilo Instagram.

 

4. Qual è la tua storia

Come gli altri social, anche Instagram è uno spazio attraverso il quale raccontare la propria storia, ma attraverso la potenza delle immagini: prima quindi di settare il tuo account, cerca ciò che gli utenti di Instagram apprezzano maggiormente, osserva come le altre band utilizzano questa piattaforma, cosa i fan si aspettano… Ti aiuterà a capire da nuovo utente come attirare l’attenzione degli altri.

 

5. Modificare schede e contenuti

Come per ogni piattaforma è importante essere costantemente consapevoli di come i tuoi seguaci utilizzano lo strumento in questione: se vedi che alle nove nessuno controlla gli aggiornamenti, allora vuol dire che quella non è l’ora giusta per pubblicare contenuti.

Evita costanti messaggi promozionali, offri ai tuoi seguaci una panoramica della tua settimana, immagini significative, utili e positive che stupiscano i tuoi fan. Si potrebbe progettare una pianificazione degli aggiornamenti, ma su questo tipo di social è molto difficile: l’immagine è tutto, e spesso le immagini più interessanti e divertenti arrivano senza preavviso. Meglio quindi qualche volta lasciarsi guidare dall’ispirazione del momento, ricordando però sempre perché si decida di condividere un’immagine piuttosto che un’altra.

 

6. Integrazione con le altre piattaforme social

Instagram è molto più efficace se sincronizzato anche con gli altri social media, perché quando posti su tutti questi siti contemporaneamente puoi dare al tuo contenuto una sfumatura diversa, quindi considera di abbinare un messaggio o una frase che sia in sintonia con il contesto social nel quale verrà postata.

 

7. Coinvolgi tutta la band

Permetti a tutti i membri della band di poter accedere all’account Instagram: un momento, un’idea, suggestioni sempre diverse possono essere garantite quando si è in tanti ad arricchire il profilo della band. Ciò permette ai seguaci anche di entrare in contatto con tutta la band. Cerca però di regolamentare gli aggiornamenti, perché ciascuno non ne abusi e rischi di rendere inutile l’utilizzo di Instagram affollandolo di immagini inutili.

 

8. Coinvolgi la tua community

Assicurati di mantenere attiva e compatta la tua community di fan su Instagram: social media è anche la possibilità di scambiarsi foto, video, immagini, ma anche idee, commenti e ringraziamenti, e questo si ottiene se si cura il rapporto con i fan, con le aziende, con le band e gli addetti al settore. Trasmettere gratitudine e affetto ti aiuterà a riceverne, basta coinvolgere i propri seguaci: potresti ad esempio realizzare un album che raccoglie solo le foto scattate dai fan, oppure invitare i fan a condividere le foto del tuo ultimo concerto. Senza dimenticare di ringraziarli!

 

9.Tag e Geo-Tag per le tue foto

Come per Twitter, anche per Instagram contano gli hashtag che aiutano ad aumentare la visibilità: nome del tour, luogo, persone, campagna promozionale, autori delle foto, bastano pochi tag per rendere rilevante la tua immagine. Più sarete chiari e specifici, magari aggiungendo anche la località in cui ci si trova, il contesto e cosa state facendo, più crescerà la visibilità del tuo contenuto.

 

10. Misurare e Ottimizzare

Occhio sempre ai gusti e alle curiosità dei tuoi seguaci: per aumentare la visibilità dei tuoi contenuti è fondamentale capire le loro abitudini. Siti come Statigram e SimplyMeasured possono raccogliere il meglio delle tue immagini pubblicate in giornata, permettendoti di capire quali contenuti sono stati i più graditi. Strumenti utili per capire su quali contenuti puntare maggiormente.
Instagram dovrebbe riflettere te e la tua vita come artista: lavora quindi sempre per dare ai tuoi fan il meglio di te e della tua attività artistica.

 

 

Previous post

Nuova collaborazione: KENDAN - #ESTATEMENTALE

Next post

Adolfo Durante : Una voce per te dedicato ai prigionieri di coscienza

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”