Aiuto EmergentiMedia

Come rilasciare con successo il tuo album (anche se non hai ancora un’etichetta)

5 punti chiave


Il tuo obiettivo come musicista è quello di far sentire la tua musica a quante più persone possibile.



Per riuscire in questo obiettivo devi fare in modo che il tuo album o il tuo Ep riescano ad aprirti piu’ porte possibili, per questo per rilasciarli hai bisogno di un piano ben costruito.





1. Non rilasciare il cd il giorno in cui si riceve la traccia master o quando arriva sulla tua scrivania

Questo è un errore che commettono molte band: gli album non si rilasciano mai subito, appena freschi di stampa ma bisogna programmare un data a distanza sufficiente per poter creare un certo ronzio e un chiacchiericcio con l’aiuto della stampa, creando un’attesa.
In genere si dovrebbe iniziare con l’annunciare la data di uscita almeno 3 mesi prima per rispettare le scadenze dei media, e lavorare per far circolare la voce.


2. A caccia del recensore: la lista di chi può supportarvi

Per prima cosa dovresti raccogliere in una lista tutti quei blogger e riviste che sai possono aiutarti a far circolare la voce: occorre quindi fare una ricerca di chi si occupi per lo più del tuo genere musicale, rivolgendovi a chi di competenza per farsi ascoltare il cd ed ottenere una recensione. Se vuoi rivolgerti ad uno specifico scrittore può essere molto utile indicare il motivo per il quale hai deciso di rivolgerti a lui per la recensione de tuo album.
Fai sempre attenzione a chi ti rivolgi, è importanti che rispetti il tuo genere musicale, che se ne occupi e lo conosca: non importa quanto sia eccellente il tuo album, l’importante è che chi lo valuterà conosca il vostro genere perchè può apprezzarlo e valutarlo all’interno di quella scena musicale.


3. Mp3

Abbiamo detto di non rilasciare gli album, ma non qualche mp3 che ti permetta di testare le prime reazioni del pubblico: e se si desidera essere sponsorizzati da qualche blog, basta offrire un mp3 alla rivista scelta così da iniziare a creare un “ronzio” anche tra la stampa, garantendosi una copertura solida anche al momento del rilascio.


4. Il kit di promozione (Press Kit)

Il tuo kit di promozione potrebbe essere il tuo sito web: consiste in un numero sufficiente di foto, biografia, mp3 o audio streaming da offrire al pubblico. Importante creare diverse pagine media che possano aiutare ad ottenere maggior copertura dalla stampa. Occhio anche alla biografia, breve, concisa e accattivante ma anche alle foto, che sono una fonte pubblicitaria essenziale. Cerca il fotografo giusto che sappia valorizzare la band, raccontarne la storia e farne trasparire subito la personalità e il genere di musica che li distingue.


5. I social network

Per incrementare la promozione prima del rilascio dell’album, usufruire di social network come Facebook e Twitter postando dei teaser di ascolto o di presentazione può essere molto efficace: si può retweetare quanto un blog ha detto di voi, stuzzicare la curiosità dei fan postando servizi fotografici esclusivi, presentando in anteprima parti di testi, tracce o la copertina dell’album, chiedendo ai fan di condividerli. Non bisogna dimenticare che anche in queste fasi pre rilascio è importante saper coinvolgere il pubblico e catturare la sua attenzione.

Previous post

Il Promoter “promuove” e il Musicista “invita”

Next post

10 passi per il tuo successo musicale

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”