Band e RedazionaliRecensioni

Idols Creed: “Chaos Theory” un esordio eccellente!

Gli Idols Creed sono un gruppo di genere Progressive e Alternative Metal italiano; la band è nata nel 2009 dall’incontro tra Danilo Giordano Voce e Chitarra e Marco Celestino Batteria. I due si rendono conto di condividere gli stessi interessi musicali decidono di realizzare insieme qualche Jam Session e suonare le prime cover.

Nel 2010 iniziano a scrivere i primi pezzi inediti; ma servono altri elementi e nel 2011 si uniscono alla formazione Nicola Scarazzo al Basso e Vincenzo Guarino alla Chitarra. Nel 2012 iniziano a lavorare tutti insieme alle canzoni che compongono il loro primo lavoro, l’EP “Chaos Theory” registrato a metà 2013 e uscito nei primi mesi 2014!
la band ha dichiarato: “Le nostre influenze musicali passano dagli Alter Bridge, ai Metallica, System Of A Down, Tool, Alice In Chains.

Gli Idols Creed sono alla ricerca di un nuovo batterista, chi fosse interessato e dotato di buon talento si faccia avanti anche scrivendo qui al Quadriproject.

L’album di questa band è composto da sole cinque tracce, ma la grinta e il tocco “artigianale”, cesellato che rende il tutto più pregiato è palese e di grande impatto; mi sono subito piaciute tutte le canzoni, il tema del sound è forte, trascinante, aggressivo quanto basta senza scadere nelle sonorità troppo graffianti che feriscono l’insieme dei pezzi, misurato e ben condotto il canto, armonico nonostante il genere sia metal, e ottima la sinergia della strumentazione; devo dire che mi sono piaciuti tantissimo Unborn e Chaos Theory che creano il giusto equilibrio rispetto agli altri tre brani più di potenza. Consigliato perchè i generi che la band propone sono portati avanti con padronanza e il risultato è eccellente; mantenendo l’impegno profuso fino ad ora si pronostica un futuro di successo. Bel lavoro Idols!!!



Tracklist
I’m No More
Novel
Any Desire
Unborn
Chaos Theory

LINK:

https://www.facebook.com/idolscreed

https://soundcloud.com/idols-creed/sets/chaos-theory-ep

Idols 2

Previous post

Tempi Duri: dopo trent'anni … ”Canzoni segrete”

Next post

4 Passi per trasformare i tuoi progetti musicali in risultati concreti

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”