Aiuto EmergentiSocial Network

Un’immagine forte per farti notare !

Se sei un artista solista, un autore, una band, un musicista o un compositore, e vuoi promuovere con successo il tuo lavoro è importante saper parlare della propria musica e del proprio prodotto in termini chiari e concisi. Una biografia ben scritta, delle foto e video professionali, buone registrazioni e qualsiasi materiale che riguardi la tua musica rientrano nelle caratteristiche del tuo marchio. Nei rapidi tempi di Internet però diventa fondamentale stare al passo con tempi ed essere immediati ma soprattutto saper incidere verso chi legge nel descrivere la propria musica e la propria figura artistica.

Se non hai mai pensato a quali siano i tuoi obiettivi, a riflettere sulle tue esperienze e risultati, e su quale sia il tuo rapporto con la musica, tutto ciò che fai può apparirti come una routine vuota e scoraggiante. Per molti artisti infatti buttare giù una dichiarazione di intenti è davvero difficile, tanto che qualcuno finisce per sentirsi perso e frustrato nel farlo.

Per scrivere una definizione chiara e ad effetto di un’artista ci vuole davvero molto poco, bastano 5-10 parole che descrivano la musica di quell’artista con una particolare attenzione al genere. Ma come allora racchiudere in così poche parole le sfaccettature della personalità di un’artista, i suoi obiettivi, il suo percorso artistico e la sua arte, per sfamare la curiosità delle persone in un modo naturale pur rientrando in una strategia di marketing?

Ecco qualche consiglio su come creare un’immagine solida della propria musica, che ricostruisca l’identità artistica e attiri gli appassionati di musica.

Ascolta i tuoi più grandi fan. Pensa cosa hanno detto di te e la tua musica i tuoi fan più importanti ma anche gli artisti e i musicisti cui collabori o hai collaborato. Come è definito il tuo sound da altri? Cosa si pensa della tua voce, della tua strumentazione, del tuo stile, delle tue canzoni, e cosa ti rende differente da tutti gli altri nel fare musica?

Se non sai ancora la risposta a queste domande, cercala. La facilità di potersi connettere ai social media ti permette di poter comunicare in modo istantaneo con fan e artisti, oppure di lanciare sondaggi e richiedere riscontri via mail sulla tua musica e su quello che è stata l’esperienza di poter lavorare con te. Chiedere quale prospettiva hanno gli altri di te e della tua musica può essere molto utile a soffermarsi su qualche particolare che a noi sfugge, e che magari può essere quello che attirerà nuovi fan.

Costruisci la tua biografia intorno al tuo fattore X. La biografia è spesso la tua prima possibilità di generare un’impressione su chi si accosta a te e alla tua musica e ciò che ti distingue dagli altri deve essere il punto focale di tutto.

Una biografia memorabile offre una narrazione accattivante che faccia risaltare la tua individualità artistica attraverso un linguaggio chiaro ai tuoi fan. E’ per questo che il tuo fattore X dovrebbe fare riferimento a ciò che gli altri dicono di te e che quindi diventa noto e comprensibile a tutti, ed è molto più convincente che finire a scrivere idee frutto di un pensiero che nasce da quello che gli altri potrebbero pensare di te. Parti quindi dal tuo fattore X per costruire la tua biografia e rendere comprensibile a tutti la tua arte e la tua musica.

Usa il tuo fattore X per semplificare la tua presenza online. I visitatori del tuo sito web, del profilo Twitter e delle pagine Facebook non hanno voglia di lavorare troppo, ma vogliono immediatamente sapere dove si trovano e perché sono lì. Questo perché per cercare informazioni si sfogliano le pagine e le sezioni rapidamente, per cui tutto deve immediatamente parlare di te e non lasciare dubbi su chi sia tu e la tua musica.

Quando rendi allora il tuo fattore x il centro di tutto il tuo mondo sul web, riesci subito a trasmettere ai fan e ai potenziali fan l’essenza della tua musica e del tuo stile, così da rendere memorabile anche la visita casuale di un potenziale fan che entra da anonimo visitatore.

Semplicemente naturale. Un fattore x è definito tale perché dovrebbe essere capace di dire tutto senza richiedere tanto tempo per la comprensione: pensa allora a cosa diresti di te se qualcuno ti chiedesse, avendo poco tempo a disposizione, che fai, cosa suoni. Qualunque sia la risposta, il segreto è riuscire in poco tempo a racchiudere nella risposta la tua filosofia, i tuoi obiettivi personali e la tua musica, in un linguaggio semplice e autentico.

Avere chiaro il proprio fattore X aiuterà nella stesura di una biografia, nella realizzazione di un sito web e nella progettazione di qualsiasi materiale orientato a strategie di marketing: è come sapere chi si è e capire immediatamente quali sono tutte le possibilità e gli strumenti per dare un’immagine chiara della propria identità. Diventa così naturale costruire organicamente il proprio marchio.

Oggi anche il business della musica è un campo saturo, dove tanti sono i musicisti e i più svariati i modi di produrre e distribuire musica. Anche in questo campo quindi bisogna sapersi distinguere, avere chiari i propri obiettivi artistici attraverso passi ponderati e studiati, che ti permettano di non essere uno dei tanti tra la folla ma di fare sempre la differenza e costruirsi un fan base da far crescere.

Previous post

Nuovo Corso Cafè "Racconti Espressi" l'Ep

Next post

Intervista a Daniele Bengi Benati

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”