Aiuto EmergentiLive

5 modi creativi da usare dopo il live

Qualsiasi appassionato di musica conosce l’adrenalina che può lasciare una grande live. Una carica che ti fa venire ancora più voglia di ascoltare la band ancora una volta, comprare gadget e aspettare la prossima serata. Gli artisti dovrebbero rendere questi momenti ancora più speciali:

un buon artista non dovrebbe permettere che questi momenti passino, ma dovrebbe essere una delle migliori opportunità per connettersi con i propri fan faccia a faccia.

 

1. Meet and greet

Non ha importanza quanto grande sia la tua cerchia, prenditi del tempo per incontrare i tuoi fan dopo ogni show. Come artista è un onore poter conoscere e incontrare i tuoi fan e conoscerli, e per i fan, è un momento che può rendere la serata molto più interessante e significativa.
Fai foto, firma autografi, o semplicemente conversa, mettiti in gioco e fa tutto quello che ti può sembrare giusto per la tua band. Puoi essere davvero creativo , sorprendere e coinvolgere il tuo pubblico.

2. Condividi sui social media

Dopo ogni show, verifica quanta risonanza ha generato il tuo evento: chi ha condiviso foto, frasi, chi ti ha citato, chi ne ha parlato e come. Può essere molto utile per comprendere la risonanza di un evento: è molto utile per comprendere quanto un evento sia riuscito a catturare l’attenzione, e magari quale città maggiormente ne sia stata coinvolta.

Monitorare i social media è un modo efficace per connettersi online con i fan che hanno partecipato fisicamente allo show, e puoi rispondere ad ognuno di loro ringraziando per la loro presenza, invitandoli a non mancare al prossimo appuntamento. Si tratta di piccole azioni che generano una forte interazione tra te e i tuoi fan per tenere alta la comunicazione anche dopo lo show.

3. “Documenta” la serata

Ci sono davvero i modi più disparati per condividere il meglio della serata, sul palco e dietro. Molti artisti quando vengono taggati dai propri fan spesso chiedono loro di poter re condividere quelle stesse foto, alcuni le chiedono già dalla fine della serata. Tra le numerose idee, anche quella di condividere una foto che immortala l’incontro della band con i fan dopo il concerto, magari ad un bar o dietro le quinte. Mettere in risalto diversi momenti che valorizzino la serata aiuta a catturare l’energia del concerto, a mostrare come un evento e la vostra musica possano intrattenere e coinvolgere una città.

4. Mostrare accoglienza

Supera ogni timore e mostrati disponibile verso chiunque ti mostri ospitalità durante il tuo viaggio: lasciagli un ricordo, che sia una foto, un bigliettino prima della tua prossima tappa. E’ meraviglioso lasciare delle vibrazioni positive e di affetto verso una città in cui si è suonato e che ti ha accolto: sono quei piccoli gesti che ti renderanno indimenticabile e faranno in modo che le persone attendano con ansia il tuo ritorno.

Se guardi oltre, puoi ringraziare sui social media le città che ti ospitano. Condividere qualcosa che hai imparato da quella città o magari parlare di un luogo che hai visitato davvero speciale non potrà che generare passaparola e renderti più ancora più piacente agli occhi della città di cui hai parlato con amore.

5. Lascia sempre un segno del tuo passaggio

Il luogo in cui hai suonato possiede una parete o uno spazio in cui ogni band può lasciare un pensiero o un adesivo? Non mancare all’appello. E perché non lasciare un gadget a sorpresa al prossimo visitatore che entrerà nel locale dove poco fa hai consumato una colazione o un pranzo? Si tratta di piccoli modi per lasciare per la città dei piccoli segni di te e della tua presenza.

E’ importante quindi non solo il grande lavoro di promozione che c’è prima di uno spettacolo, ma anche tutte le possibilità che si possono aprire dopo: una di queste deve essere quella di far respirare l’energia dell’evento fino al giorno dopo. E ‘ un buon modo per conoscere i tuoi fan e capire in che modo amino interagire con te e ti tengono stretto al tuo fanbase, che in questo modo può crescere ad ogni nuova tappa del tour.

Previous post

L'autopromozione in 30 minuti

Next post

Premio Donida - Settima Edizione

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”