Band e RedazionaliRecensioni

PIER MAZZOLENI “GENTE DI TERRA” IL NUOVO ALBUM

Il nuovo lavoro di Mazzoleni è dedicato alla canzone popolare d’autore che racconta della libertà creativa decisamente oppressa dal nostro tempo troppo frenetico e troppo tecnologico. “Gente di Terra” è il quarto album in studio del cantautore e descrive i sentimenti dell’artista nei confronti della creatività cosi duramente messa alla prova ai giorni nostri; definito dall’artista stesso come un album in cammino; il viaggio di una società in espansione. Pier Mazzoleni in questo lavoro si cimenta con nuove sonorità molto differenti dalla linea sonora precedentemente seguita. In merito a questa scelta Mazzoleni stesso ha spiegato: «E’ una scelta obbligata e al contempo naturale per non cadere nell’obbligo di un arrangiamento scontato. Ho sentito il bisogno di spaziare e uscire allo scoperto perché l’anima mi tormentava da un po’ con la canzone popolare. E mi sono aperto alle collaborazioni. Ventura oltre che essere un bravo scrittore è anche un amico e mi sono trovato subito in linea con il suo modo di percepire la vita, con il suo scrivere»

L’album curatissimo non lascia nulla al caso o all’improvvisazione e si presenta con una duplice veste di lavoro, ovvero orchestrato o proposto acustico con il supporto unico e imprescindibile di pianoforte e voce; Pier Mazzoleni è un cantautore che nelle sue composizioni, mette anche un po di sé della sua storia e delle sue esperienze, non solo d’artista e musicista ma anche come uomo; storie musicali raccontate con un unico comune denominatore: l’essenzialità, elemento che si trasforma sempre in una semplice emozione costante di sinergia con il pubblico. Mazzoleni sa raccontare in musica i profumi del mare, e degli orizzonti sognati che sono un po di tutti e delle vicende metropolitane, della vita di ogni giorno e di tutto ciò che lega nel mondo la gente, gioie e dolori, attimi, disastri, amori, e passioni in un gradevole e talentuoso mix di jazz e di swing, e di sensuali ritmi latini.

Da citare il brano “Gente di Terra” che da il titolo all’album, soft e sognante, tra il romantico e nostalgico, dolce e amara al tempo stesso, e molto bella nella più ampia semplicità del termine, ma profonda convinzione e emozione dell’ascolto. E a questo voglio citare “Dolce Maddalena” uno dei brani che preferisco di questo splendido lavoro. Senza dubbio da specificare che tutte le 11 tracce sono consigliatissime per il loro valore musicale.

Tracklist

1. Un giorno un uomo.

2. Dolce Maddalena.

3. Volo.

4. Uomo di legno.

5. Gente di terra.

6. Il terrorista Jo.

7. Una rosa che non c’era.

8. Sono Dio.

9. Esmeralda.

10. Cambiamento.

11. Per chi.

Contatti e social

Facebook

https://www.facebook.com/piermazzoleni

Canale Youtube

https://www.youtube.com/channel/uclhksiz6llksvcyywvvtoyw

Link di ascolto per l’album su Soundcloud

https://soundcloud.com/pier-mazzoleni/sets/gente-di-terra/s-kbRUC

 

mazzoleni-cover-album

Previous post

7 cose che fanno arrabbiare i giornalisti musicali

Next post

IVAN ROMANO - L’INVENTORE SALTUARIO L’ALBUM D’ESORDIO

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”