Aiuto EmergentiBand

Prova ad uscire dalla tua zona comfort





Senza uscire dalla zona comfort neppure Galileo ed Einstein avrebbero conseguito i risultati raggiunti: questo perché sono andati oltre al pensiero normale, ed è grazie a questo approccio che anche noi oggi possiamo scoprire sempre qualcosa di nuovo. Loro sono stati quegli esempi grazie ai quali oggi riusciamo a guidare macchine e ad avere l’energia elettrica.

Questo mi ha spinto a pensare diversamente e a cercare nuove strategie di promozione musicale su cui lavorare ed uscire dal coro. Seppure con il rischio di poter sempre fallire , ho iniziato a lavorare con determinazione, perché si sa che “Roma non è certo stata costruita in un giorno”.
E’ fondamentale pensare di uscire dalla propria zona comfort, volta per volta, specie per raggiungere obiettivi sempre nuovi. Invece di provare a buttare giù la parete, ti invito a considerare una strada alternativa, come addentrarti nelle situazioni e scoprire soluzioni sempre nuove. Perché non saprai mai cosa realmente sei capace di fare se non cambi approccio alla tua vita.

Molta gente è dell’avviso che “Se qualcosa non è rotto, non provare ad aggiustarlo”. Una visione che non si adatta a tutte le tipologie di business. Per avere risultati bisogna spingersi sempre oltre, senza farsi allarmare dalla paura del fallimento nel testare qualcosa di diverso. Se esci dal tuo solito modo di pensare, stimoli la creatività, che magari giace lì sepolta, e spesso hai bisogno solo degli strumenti adeguati per risvegliarla.



Eccoti allora cinque vantaggi per cui vale la pena pensare e cantare fuori dal coro.



1.Salta fuori dalla tua zona comfort
Fare le stesse cose che fai sempre non ti aiuterà a guardare lontano: hai bisogno di cercare opportunità nuove e stimolanti, altrimenti non farai mai un passo avanti. Per uscire dalla tua zona comfort devi iniziare a guardare i problemi da un angolo diverso.




…….. [continua]

Il resto dell’articolo lo puoi trovare qui: http://www.behindmyglasses.me/trying-think-outside-box/

Previous post

10 regole per entrare nel business della musica

Next post

Facebook per Musicisti: le basi per usarlo al meglio

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”