Alberto

Chi trova uno sponsor trova un tesoro: come circondarsi degli alleati giusti

[Post tratto da BEHIND MY GLASSES]

Quando si sogna in grande si persegue sempre un progetto da organizzare e delineare con costanza e determinazione: è questo pensiero che mi spinge ogni giorno a fare del mio meglio e non arrendermi mai.
Ma non basta solo quello, perché lo scoglio finanziario pesa non poco, e la mia esperienza di project manager me lo insegna quotidianamente non solo vivendolo in prima persona, ma ascoltando anche le storie di chi mi circonda, di chi partecipa ai miei workshop. Un progetto da sogno deve diventare realtà.

Come fare?

Nella mia lista di obiettivi ho capito che per portare avanti i miei progetti, avevo bisogno di non restare solo: non solo per confrontarmi con chi avesse i miei stessi interessi ed obiettivi, creando un clima di crescita e anche di sostegno, di tipo finanziario e umano. Poter contare sulle persone giuste, creare un team, ho capito che può rivelarsi un’arma vincente.

E’ per questo che non sottovaluto mai il momento in cui dovrò presentare il mio progetto ad uno sponsor, ricordando che dietro questa parola così misteriosa si nascondono sempre delle persone che perseguono sogni e progetti esattamente come noi. E’ importante quindi presentarsi nella maniera giusta, professionali ma allo stesso tempo umani.

Non lascio mai nulla al caso quando devo incontrare i potenziali finanziatori di un mio progetto: dal mio look al modo di esprimermi, dalla scelta del materiale di lavoro al modo in cui lo presenterò, nell’elaborazione dei contenuti quanto nella veste grafica. Dettagli che curo pensando alle persone con cui mi interfaccerò: per questo è importante conoscere la storia, gli obiettivi e la filosofia degli sponsor a cui decideremo di affidarci. C’è bisogno di riconoscersi, far capire che ciò per cui lavoro è esattamente in linea con quello che loro cercano.

Bisogna allora seguire tre piccoli accorgimenti che possono aiutare a realizzare una presentazione convincente e conquistare i nostri sponsor, amici e alleati del nostro progetto, pronti a investirci tempo e soldi quanto noi.

  • Identifica e scegli le persone giuste: chi sono, cosa fanno, quali sono le loro idee e obiettivi. Sono in linea con la nostra filosofia del progetto?
  • Realizza una presentazione accurata. Nel momento in cui presenti un progetto, lo sponsor è un tuo cliente, ed è come se gli stessi offrendo un servizio: bisogna essere chiari e rendere immediatamente identificabile il nostro progetto. Affidati alle famose cinque W: Who(Chi), What (che cosa), When (quando), Where (dove), Why (perché)
  • Prenditi cura dei tuoi sponsor. Questo vuol dire avere attenzione per chi ti sosterrà nel tuo progetto, realizzando ad esempio inviti e presentazioni personalizzate. Questo farà sentire le persone coinvolte speciali.