Band e Redazionali

The Talking Bugs

Indie Folk dai richiami balcanici ed ispanci
Il gruppo si forma nel gennaio 2011 dall’incontro di Alessandro di Furio chitarra classica, ukulele, voce), Fausto Ghini chitarra classica, voce), Paolo Andrini contrabbasso).

Il trio mescola stili dalle differenti provenienze e ne ricava un sound indie folk che rende difficili i paragoni con altre formazioni.

Alternano giri ostinati e ritmi nervosi a melodie malinconiche. Accompagnate dal contrabbasso, le chitarre si inseguono rapide creando dinamiche seducenti.

Le note di un glockenspiel si innestano brillanti nei momenti di quiete.

La formazione presenta il repertorio di brani originali che nei mesi si arricchisce con le nuove composizioni. Il filo conduttore rimane mentre lo stile spazia dai richiami balcanici a quelli più ispanici. I riferimenti musicali vanno dal reggae al tango moderno.

I testi (in lingua inglese) sono introspettivi. Poche immagini per descrivere efficacemente il pensiero e lo stato d’animo.

Sui principali siti è possibile ascoltare due brani particolarmente apprezzati: Like a Ship in the Sea e The Lovers per i quali sono stati realizzati due videoclip in stop motion.

Previous post

RENE’ GOLCONDA : "Eri distratta"

Next post

Laurus Basses presents: "vibrating boards" above the tonal chambers

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”