Aiuto EmergentiBand

10 consigli guida per la tua musica!

La musica è un business per tanti e come tale bisogna sapersi organizzare, non è più tempo di improvvisazione, anzi è giunta l’ora di organizzare ogni passo anche nel mondo della musica.

“Solo se ci si organizza e si pianifica tutto, le probabilità di riuscire ad emergere possono aumentare.”



Gli esperti di marketing sono soliti consigliare alcune importanti mosse da tenere sempre in considerazione se si vuole raggiungere la meta. Come fare? Iniziare ad osservare il mondo musicale che ti circonda e osservare quali sono le mosse dei big potrebbe essere una buona strada all’inzio ma non solo, bisogna essere in grado di muoversi in una realtà che cambia costantemente. La cosa migliore è seguire i piccoli consigli che ti vengono dati in questo post.

Prendi carta e penna e fai una lista. Sarà la tua “Mappa del tesoro” e ti aiuterà ad arrivare dove vuoi riducendone i tempi, fai la tua lista in modo concreto e sopratutto ordinato, l’ordine è un prezioso mezzo oltre che un metodo fondamentale per riuscire a muoversi all’interno di un business, costruiamo insieme una sorta di roadmap per musicisti.

Eccoti alcuni punti che ti aiuteranno a riflettere sulla tua situazione e su cosa c’è da cambiare: fatti delle domande e risponditi onestamente!


1.Brand: osserva il tuo look e la tua immagine, curala al massimo, il messaggio visivo è quello che colpisce maggiormente;

2.Marketing: chiediti cosa hai fatto e cosa intendi fare per farti conoscere;

3.Newsletter: Le utilizzi? Sono una delle cose migliori: economiche e rapide, serve una mailing list e l’informazione arriverà nell’immediato a tanti;

4.Sito Web: se lo hai già rinnovalo, se non lo hai costruiscitene uno e bada bene che sia diverso, originale e che ti rappresenti a pieno;

5.Social Networking: Hai una pagina su Facebook? Sì? Potenzia la tua presenza, rendila viva. Usi Twitter? Twitta in modo costante più volte al giorno.

6.Public Relation: è importante curare passaggi radio siano essi nell’etere o nel web, fare notizia è necessario; dedichi del tempo ai contatti con le radio?

7.Eventi: crea eventi alternativi e diversi che attraggano ed attirino; Fai del tuo Live uno spettacolo unico e che venga ricordato. Il passaparola è il mezzo piu’ efficace per aiutare il tuo progetto. Dagli motivo di parlare.

8.Novità Musicali: Cerca di avere una cadenza fissa nel lanciare sul mercato i tuoi nuovi pezzi, questo fidelizzerà maggiormente i tuoi fans. Non limitarti ad un demo all’anno, anche se hai un singolo, promuovilo;

9.Guadagno: quanto pensi di guadagnare?Fissati una cifra e lavora intorno ad essa fino ad incassarla; Avere un obiettivo chiaro ti aiuterà a costruire un progetto musicale che rispetti quella meta.

10.Staff: hai cercato di crearti un tuo staff di persone che ti aiutino nelle promozioni? No? É necessario provare a coinvolgere anche i tuoi amici nel progetto, il loro ausilio sarà fondamentale. Risparmierai tempo che potrai dedicare alle tue creazioni musicali.


banner


Hai risposto a tutte queste domande? Fai già tutto? Forse no, se lo fai già puoi sempre migliorare il tutto cercando di focalizzare ogni aspetto dei 10 punti che ti ho suggerito, ma non finisce qui c’è altro che devi fare.


1.Scrivi ogni volta in un apposita agenda o anche in un file del tuo pc i tuoi successi ed i tuoi insuccessi.


2.Quando segni i tuoi successi sottolinea le sensazioni che hai provato e scrivi quali sono stati i punti forti che ti hanno portato a questo. Stessa cosa farai nella parte dedicata agli insuccessi. Bada bene i successi devono migliorare ogni volta ed aumentare mentre gli insuccessi dovrebbero diminuire fino a sparire.

Qualche esperto a tal riguardo consiglia di avere sempre presente uno schema dove si devono segnare e spuntare i risultati ottenuti. In ogni caso è fondamentale essere fortemente motivati, sarà necessario esserlo per tutto il percorso che porterà te ed i tuoi brani al successo, la motivazione personale è parte fondamentale di un business musicale.