Band e Redazionali

Eildentroeilfuorieilbox84

“Hard-Quore” nato nel box auto n°84

Pirotecnico trio romano, nato nel box auto numero 84, appunto, formato da Giuseppe Maulucci, Giorgio Rampone e Lorenzo Lemme

I tre sono cresciuti umanamente e artisticamente nel fertile sottobosco indipendente romano orbitante attorno al Circolo degli Artisti.

Chiamano il loro genere “Hard-Quore“: nonostante il grande impegno nell’uso delle parole e la gravità degli argomenti trattati nei contenuti dei testi, dal vivo ci troviamo spesso davanti a tre giullari (ma nella pura ottica del “fool shakespeariano”) che ballano, sudano, si divertono e si prendono in giro assieme al pubblico.
L’aspetto live è infatti parte integrante della loro poetica: basso, batteria, chitarra, sinth, campionatore, multieffetti e tre voci che si alternano e si sovrappongono continuamente.

Nel corso della loro lunga carriera hanno condiviso il palco con: Caparezza, Zen Circus, Giorgio Canali, Offlaga Disco Pax, Benvegnù, Tre Allegri Ragazzi Morti, Bud Spencer Blues Explosion, The Niro, IOSONOUNCANE e molti altri.

Per quanto riguarda la loro discografia, Eildentroeilfuorieilbox84 ha da sempre politicamente scelto di rendere i propri album liberamente disponibili sotto licenza Creative Commons:

•2005, “Obecalp”
•2007, “Omota’L”
•2009, “AnanaB”

Dal 2007 con Omota’L e ancor di più dal 2009 con AnanaB guadagnano visibilità e iniziano a suonare in tutta Italia in locali e in vari festival: Sporco Impossibile, Il Sorpasso, Unconventional Music Fest, Vudstock in Sabina, Val d’Agrò Music Fest, Rockaria, Indipendulo MEI, Ephebia Festival (vincitori), Meeting del Mare, Onda Wave e tanti altri.

Sono contemporaneamente una delle colonne e una delle gemme nascoste dell’effervescente underground musicale romano.