Aiuto EmergentiBand

Presentare una canzone? Meglio l’ordine che il caos !

Può un artista, come potrebbe essere un pittore, arrivare alla notorietà sfruttando la rete? Sì, può!
Ed un musicista? Cosa bisogna fare?

Esistono modi semplici, non troppo complicati affinchè un musicista riesca a far notare la propria musica anche sfruttando le grandi potenzialità offerte da internet. C’è chi lo ha già fatto in passato e chi lo sta facendo proprio in questo momento.
Se sei un musicista sai bene quanto conti il far parlare si sé, nel bene o nel male si tratta della più antica regola del marketing che vale anche e sopratutto ai tempi della rete, solo che con internet servono maggiori accorgimenti. E’ certo che è sempre meglio far parlare bene di sé e del proprio prodotto: nel nostro caso ovviamente serve far parlare bene delle nostre canzoni!

Il modo migliore per presentare la tua canzone giusta? Te lo sei mai chiesto?

Prova questo esempio: immagina di entrare in una galleria d’arte,una bella galleria d’arte magari persino senza troppe pretese, cosa noti? I colori, le tecniche, le forme, i quadri, insomma se ami l’arte sei in grado di cogliere tante sensazioni in quelle opere d’arte qualunque sia il loro vero valore.
Certo, una galleria d’arte ha sempre un ordine preciso, una linea guida che sì segue. Non è mai un luogo disordinato ed informe come talvolta è qualche stanza delle nostre case. In una galleria d’arte che si rispeti persino l’ordine di materiali è fondamentale. Se, in una galleria d’arte trovassi disordine o migliai di diversi pezzi ed opere d’arte accatastate l’una sull’altra forse avresti una sensazione spiacevole e non riusciresti a comprare proprio nulla.Tieni a mente questo esempio.

Immagina invece di essere in una centro commerciale zeppo di gente un sabato mattina, bambini urlanti, famiglie frettolose, ognuno a caccia dell’offerta del minuto. Una sensazione molto diversa rispetto alla precedente, vero?
In una galleria l’ordine ci colpisce così come in un ipermercato colpirà il caos. Preferisci una galleria d’arte o un ipermercato ?

E’ arrivato il momento di fare un riepilogo dei punti importanti e fare qualche riflessione :

L’importanza della percezione
Il rapporto tra fruitore ed artista
Il setting
Il filo narrativo 
I materiali
Il branding

Il contesto è molto importante, all’interno di un centro commerciale forse non sarai in grado di dare il giusto giudizio a qualcosa, anche se tra le varie esposizioni di un reparto ci fosse un’opera d’arte, mentre all’interno di una galleria riusciresti sicuramente a scorgerla.

Ma cosa c’entra questo con la musica?

Bene è facile! Per la musica valgono gli stessi concetti già illustrati. Quando scrivi una canzone devi tener presente che stai creando una opera d’arte. Impara a valutare e riflettere su aspetti fondamentali quali:

Filo narrativo
Soggetto
Impatto emotivo
Rapporto tra autore (te) e testo (canzone)
Rapporto tra fruitore e testo

Impara a riflettere sul rapporto che si crea tra te e le tue parole e cerca di capire quale può essere l’influenza ed il rapporto che tu, il tuo testo e la tua musica crei con l’ascoltatore, questo è un punto molto importante anche perchè sarai ricordato e conosciuto sopratutto se riesci a creare un rapporto ideale tra te ed il tuo ascoltatore. E’ chirato che nel creare un rapporto c’è qualcosa che può aiutarti. Cosa?
La tecnologia o meglio la comunicazione!

Dopo aver composto un testo, difondilo, divulgalo anche e sopratutto attraverso la rete creando una tua immagine competitiva ma sopratutto riconosciubile, è per questo che anche quando creerai il tuo sito internet lo farai in modo ordinato ed interessante, non confusionario, insomma tieni presente la sensazione da “centro commerciale”, quella è assolutamente da non far provare al tuo fan.
Per comunicare al tempo del web 2.0, sfrutta Facebook, sfrutta i blog, creati una mailing list, apri un account su Twitter, scrivi e posta sempre brevi testi interenti i tuoi prodotti musicali, cerca di essere te stesso sempre e comunque.