Band e Redazionali

DrummerMind : sensazioni, studio e condivisione

2 batteristi si condividono lo stage

In collaborazione con MATCH MUSIC vi presento questo progetto del tutto particolare.

 


 

Il progetto DrummerMind nasce nel 2012 come espressione di una lunga amicizia e passione per la batteria tra Mattia Tadolini e Pietro Bigatello, due batteristi provenienti da Bassano del Grappa.

La grande passione e attitudine verso lo strumento porta i due ragazzi ad unirsi in un unico progetto musicale basato sulle loro sensazioni, lo studio (elemento essenziale ) e sulla condivisione musicale. Mattia, ex batterista dei Satura e dei Minatox69; Pietro, batterista dei Syncoop e Fall of Minerva porteranno on stage un nuovo tipo di show basato su ritmiche sperimentali, forti e sincopate, in continua evoluzione e movimento.

Il loro obiettivo è quello di cercare di sensibilizzare soprattutto i ragazzi giovani ad avvicinarsi a questo splendido strumento che potrà essere in futuro una raffinatissima arte coltivata con determinazione e consapevolezza.

“..La batteria non è solo uno strumento ma rappresenta una situazione mentale con la quale affrontare le diverse esperienze di vita avvicinando mente cuore e anima in un unico percorso di crescita..”

Link:
https://www.facebook.com/drummermind77

Previous post

Kuadra : Fabbrico molotov e ora le voglio vedere accese

Next post

FEBO feat DANIELE VIT : "Questo è amore"

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”