Strumenti Musicali

ALESIS DM10 PRO KIT

Alesis

La ALESIS DM10 PRO KIT rientra nella produzione di batterie elettriche del marchio Alesis che dal 1980 continua a produrre attrezzature professionali e all’avanguardia, sempre attenta a soddisfare i bisogni di ogni musicista e non solo.

Un’ importante caratteristica di questa batteria è il fatto che è stata concepita con un sistema realistico Dynamic Articulation, che è un esclusiva del marchio Alesis e che permette al batterista un’infinità di dinamiche e articolazioni multiple, capaci di rispondere al tocco, duro o soft che sia, con una grande diversità timbrica, oltre che di volume.

Caratteristiche della Alesis DM10 Pro Kit

Questa batteria è basata sul nuovo modulo sonoro DM10 e contiene dei drum pad “Alesis RealHead e dei piatti Surge Cymbals. Questo modulo DM10 possiede un’infinità di suoni di vere batterie, percussioni, piatti e veri campionati delle migliori batterie; ad esempio possiamo trovare sonorità che hanno fatto la storia o che hanno caratterizzato le hit del momento, ma anche suoni di piatti Americani, Cinesi, Turchi e altri. Dotata anche di un mixer che consentirà di creare le vostre sonorità prettamente personali e di 12 trigger per dare vita a diverse configurazioni elettroniche. Troviamo, inoltre una porta USB per collegare i vostri suoni sul computer con altre mille opzioni e software adatti a ogni esigenza.
Per quanto riguarda il Drum Pad “Realhead” sono otto e dieci pollici con risposta al tocco tipicamente acustica. I pad sono in vere pelli in mylar mentre invece i pad del rullante e i tom sono in dual zone e permettono di suonare con tante opzioni.
Per i piatti, il kit della DM10 ne contiene tre: uno Hi Hat Surge da 12”, uno Crash Surge con choke da 13” e in ultimo Ride Surge triple-zone con choke da 16”.
Sono rivestiti di una pellicola leggera e si comportano da piatto acustico, e ognuna delle 3 ha delle particolarità ,ad esempio il Ride possiede 3 zone di percussione e di suono: la campana, il piatto e il bordo. Nel Crach e il Ride troviamo, inferiormente, una striscia per il choke, che permette al batterista di poter fermare immediatamente la vibrazione del piatto con la mano. L’Hi-Hat invece svolge la funzione importante di controllo usando il pedale.

Tutto questo è montato su una struttura chiamata ErgoRack, molto robusto, dotato di vari morsetti, sia in metallo che in plastica, ed è importante sia per sostenere al meglio i piatti e i pad e sia per un rapido montaggio della batteria. Inoltre, è abbastanza grande da consentire inserimento di altri piatti o drum pad, sempre della stessa serie.

Previous post

Newglads: fresco british e classe italiana

Next post

IRMA Records

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”