Aiuto EmergentiBand

I segreti di una carriera duratura e redditizia

Forza di volontà e determinazione

Decidere di intraprendere la carriera musicale, che si tratti di cantanti o di musicisti, non è certo uno scherzo. La forza di volontà e la determinazione si rivelano essere due chiavi d’accesso fondamentali: pensare invece di voler intraprendere questa strada dubitando delle proprie capacità di riuscire a sfondare e a guadagnare attraverso la musica, non vi porterà per niente lontano.

Il primo step inoltre, è quello di cambiare ideologia:

la carriera musicale ha rischi e sicurezze al pari di tutti gli altri lavori…



avere un lavoro normale non offre complete certezze, considerando anche il continuo cambiamento della nostra epoca. Certo fare l’artista comporta più sacrificio e senz’altro qualche rischio in più: ciò però non vuol dire che non assicuri nessuna certezza.

In questo post cercheremo di capire le false credenze che ci sono dietro questo mestiere, anche se oggi sarebbe più corretto chiamarla professione, e soprattutto cercheremo di imparare alcuni trucchi per rendere la nostra carriera un business. Bisogna infatti approcciarsi a questa strada senz’altro come artista musicale, ma anche come individui d’affari, e qui fare la differenza spetterà a voi attraverso la vostra creatività e originalità, che vi distinguerà dagli altri. Vedrete che con questo spirito, fare soldi nel settore musicale non è poi così complicato.

Ecco quindi gli errori da non commettere:




1- Non prendersi del tempo per studiare il vostro settore

Una volta colte le potenzialità possedute per poter entrare nell’industria musicale arriva il momento di identificare il destinatario che godrà di queste tue potenzialità. Facciamo un esempio.

Immaginiamo che stiamo per rilasciare a breve un cd, ed ecco le domande che dovremmo porci: Chi sono i fans che attenderanno di poter acquistare il mio album? Dispongo di un modo per comunicare con loro, per aggiornarli sull’uscita e catturare il loro interesse con qualche anteprima del mio lavoro? Cosa posso fare per acquisire più fans? Ho i contatti giusti per riuscire a “farmi pubblicità”, magari attraverso qualche musicista, band o sponsor? E se non ho questi contatti, come posso acquisirli per mostrare le mie capacità e il mio talento, e catturare la loro attenzione?

La maggior parte dei musicisti commette l’errore di dedicare lungo tempo alla creazione dell’album, acquisire nuove capacità tecniche e musicali o lavorare in diversi settori dell’industria musicale, e al momento di guadagnare qualcosa da questo arduo lavoro si trova in serie difficoltà. Ciò succede proprio perchè si salta il passaggio di cui stiamo parlando in questo punto: non prendersi del tempo per creare una rete utili di contatti che li possano sostenere e che possano apprezzare la loro capacità. In questo senso oggi l’utilizzo dei social network può aiutare molto, e questo spirito d’iniziativa deve partire da voi: spesso si pensa che siano le case discografiche a doversi occupare di far fruttare la vostra carriera, ma i primi in realtà dovete essere voi a credere nel vostro potenziale e valorizzarlo.




2- Non avere una lista di obiettivi e di modi per conquistare ciò che desiderate

Fantasticare solamente su ciò che desiderate non vi porterà lontano: dovete pianificare gli obiettivi che volete e stabilire il modo in cui vi muoverete per realizzarli. Questo è un metodo che nell’arco della vostra carriera dovrete sempre utilizzare, non vale solo per gli inizi. Ecco allora 5 domande da porvi:

1.Qual è il reddito annuale che desiderate raggiungere con la vostra carriera?

2.Quali sono le risorse che renderanno possibile raggiungere l’importo che desiderate?

3. Come devi muoverti per concretizzare i progetti che ti porteranno a questo guadagno?

4.Attraverso quali modi potete valorizzare le vostre interazioni con chi lavora nel music business?

5. Come puoi diminuire i rischi per le altre persone nell’ambito del tuo music business?

Una volta individuate le risposte, non vi resta che mettervi all’opera su ogni azione che vi condurrà a raggiungere gli obiettivi che avete promesso a voi stessi. Imparate a essere “mentori” di voi stessi: se non sapete chiaramente come funziona il music business meglio allora rivolgervi a qualcuno di preparato che vi spieghi i meccanismi, così da poter capire come impostare i vostri obiettivi.




3- Pensare che popolarità voglia dire fare molti soldi

Far parte di una band famosa non vuol dire avere una bella vita di guadagni: spesso chi diventa famoso con il tempo potrebbe finire per fare lavori secondari per tirare avanti. Ciò non vuol dire che il binomio fama e soldi non funziona, ma è certo che concentrarsi sugli obiettivi da raggiungere più che pensare alla fama, vi porterà dei risultati di maggior soddisfazione e duraturi nel tempo.




4- Non prendersi del tempo per valorizzare le vostre risorse musicali, fonte di reddito

E’ comune tra i musicisti condurre la propria carriera musicale come se si trattasse di qualsiasi altro tipo di lavoro, aspettandosi un pagamento alla fine di ogni periodo in cui si è svolta una singola attività. E’ importante quindi cambiare spirito e lavorare per costruire quante più risorse differenti per incrementare i proprio guadagni, infatti i musicisti che usano questo metodo riescono anche a risparmiare tempo, senza bisogno di lavorare continuamente per ottenere uno stipendio. Si ha così più tempo per scrivere, registrare e creare musica perchè le fonti di reddito arriveranno dai lavori più recenti e da quelli più presenti. Ecco perchè dovete cercare di concentrarvi al massimo su ogni attività e trarne il massimo.




5- Non valorizzare opportunamente il gruppo di lavoro

Lavorare ad un album prevede in qualche modo la collaborazione con altre persone competenti che lavorano nel music business: è importante quindi cercare di trarre il loro massimo valore, coinvolgerli, invitarli a fare del loro meglio perchè sarà quel grande valore realizzato insieme a fare la differenza, su un mercato dove la competizione è elevata e fare la differenza non è sfida semplice. E’ in questa fase lavorativa che il pensiero fisso non dovrà essere quello di fare soldi, ma quello di dare il massimo delle proprie possibilità.

Sono queste quindi le dritte da tenere presenti ogni qualvolta si decide di inseguire il sogno di una carriera nella musica: si tratta di piccoli accorgimenti e di errori da non commettere anche durante il vostro percorso, che con lo spirito giusto e con degli obiettivi ben definiti riuscirà davvero a portarvi lontano.

Previous post

I Riff che hanno fatto storia !

Next post

DIMONRA - Violent paranoia

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”