Aiuto EmergentiLive

Live Show: Il protocollo da seguire per una opening band

Quando si deve aprire ad una band famosa, importante è farlo nel modo giusto.

Essere scelti come band d’apertura è un grandissimo riconoscimento per la vostra carriera, ed è la conferma che tutto ciò per cui avete lavorato, ciò che avete realizzato e conquistato sta dando i suoi frutti. E’ un momento fondamentale, dove ogni particolare non deve essere trascurato: è il vostro trampolino di lancio dove incontrerete un pubblico ampio, che potreste ritrovarvi in un vostro show, potrebbe essere il pubblico che con entusiasmo partecipa e recepisce i vostri pezzi, come potrebbe esserci tra il pubblico qualcuno che domani potrebbe trovarsi a lavorare con voi, fornendovi dei contatti interessanti. E se questo accade è un buon biglietto da visita per farvi notare dall’industria musicale.

Fare un’impressione positiva in quest’occasione è fondamentale, ecco perchè dovrete seguire una sorta di protocollo. Certo può essere noioso, ma violare una di queste regole potrebbe allontanare da voi una grande opportunità, una buona fetta di successo e anche più soldi.




Co-promozione


Fate tutto quel che potete per sponsorizzare lo show: informate attraverso social network, sito web, forum, blog  e tutto ciò che internet mette a disposizione per promuovervi, dando tutte le informazioni principali sull’evento a cui prenderete parte.

Contattare la stampa, i media e le radio può essere molto utile ma dovrete consultare prima chi è a capo dell’organizzazione che si occupa delle pubbliche relazioni e dei contatti. Potrebbero avere un piano ben preciso di promozione mediatica, ed un vostro intervento confonderebbe solo la comunicazione, perchè quanto più è grande l’organizzazione di cui fate parte, più imponente è l’impianto che c’è dietro.




Occhio all’orologio


A prescindere del tipo di persone con cui si ha a che fare, voi cercate di essere sempre professionali: se vi dicono di essere puntuali ad una certa ora in un certo posto, fatelo. Magari molti ritarderanno e voi dovrete aspettare un pò ma è meglio mantenere la vostra professionalità e dimostrarvi sempre disponibili in questa circostanza. Anche in caso di cambiamenti, novità, necessità cercate di informare sempre chi è coinvolto in prima persona in questi imprevisti: vedrete che dimostrarsi così “premurosi” vi ritornerà indietro.




Accettare il soundcheck


Cosa significa questo punto? Non che vi rifiuterete di fare il soundcheck, ma lo farete a condizioni non stabilite da voi. Di solito il primo soundcheck lo fa la band protagonista dello show, soprattutto per il pratico motivo che la band d’apertura dopo il soundcheck lascia la sua strumentazione già sul palco, dovendo uscire dalle quinte per prima, e quindi dover suonare per prima. Alle volte ci sono anche motivi gerarchici, come la necessità di far adattare le star al palco, al tipo di atmosfera per prendere confidenza con la struttura fin quando non sia soddisfatto. E ciò può voler dire anche impiegare tutto il tempo dedicato al soundcheck con il rischio che la band di apertura non abbia il tempo necessario di familiarizzare con il palco e la strumentazione o comunque ne abbia pochissimo.

Inutile sollevare questioni: meglio prendere la situazione di petto e fare buon viso a cattivo gioco, con la speranza che magari la star di turno si preoccupi anche di chi aprirà il suo show.




Organizzarsi per la vendita di Merchandise


Prima di supporre che avrete uno stand per la vendita del vostro merchandise la sera dello show, discutetene con chi ha organizzato la vostra serata. Spesso accade che le star dello show guardino male le band di supporto che vendono il loro materiale promozionale, perchè i soldi spesi per loro potevano essere spesi per i gadget della star. Queste situazioni sono davvero delicate, e potrebbero sembrare ingiuste, tuttavia non bisogna dimenticare che si è stati ospitati in occasione dello show di qualcun’altro. Si può provare a discuterne, con pacatezza la sera prima dell’evento.




Rispettare i vostri tempi sul palcoscenico


Anche se la vostra apertura è grandiosa, sentite il sostegno del pubblico e state vivendo uno dei momenti più bella della vostra vita ricordate che dopo di voi deve suonare un collega, e quindi non è professionale togliergli del tempo. Rubando tempo non vi conquisterete le simpatie ne’ della star, ma neppure del pubblico che prima di tutto è lì per il concerto di quella star. Quindi accontentatevi di aver conquistato qualche nuovo fans, a cui ridarete presto appuntamento.




Restate per il grande show


Non scappate quando sarà il momento in cui suonerà l’artista o band protagonista dello show: in fin dei conti è il motivo per cui siete lì e dovrete trarre tutti i vantaggi possibili da quel momento, anche guardare suonare chi non vi piace può insegnarvi qualcosa.




Abbiate fame di conoscenza


Sfruttate quest’occasione per imparare di più sull’organizzazione degli show, dagli ingaggia alle attività di promozione.

Previous post

TIZIANA SERRAINO per QuadriProject

Next post

La crisi abbatte tutti: LOCALI LIVE

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”