Band e Redazionali

La Cricca : Video "Le mani su"

E’ online il video del brano “LE MANI SU”
È online il video di “LE MANI SU”, brano della band milanese LA CRICCA tratto dal disco d’esordio “IN QUALCHE MODO”.

La Cricca

«Il video è un concentrato di energia ed effetti grafici che seguono il testo enfatizzandone le parole chiave – spiega LA CRICCA a proposito del video – Il rosso è il colore predominante nelle immagini e rappresenta il colore del sangue che, come il gesto dell’alzare le mani, lega gli esseri umani nelle loro diversità. Il concetto di similitudine viene inoltre sottolineato dalla mancanza d’identità dei corpi che si confondono dietro un telo».

Nell’album, Andrea Bonomo (voce), Lallo Visconte (basso e voce), Paolo Bianchi (batteria) e Ruben Vaghi (chitarra), i componenti de LA CRICCA, raccontano la propria visione disincantata del mondo tra suoni rock e innesti da rave party, usando parole crude, senza metafore o ipocrisie.

“IN QUALCHE MODO” è composto da 10 brani scritti e prodotti da LA CRICCA stessa, che vedono la firma di professionisti del settore come Luca Chiaravalli, che ha collaborato come co-autore e co-produttore di alcuni brani, Marco Barusso (mixaggio), Marco D’Agostino (mastering) e i contributi di Roofio dei Two Fingerz (synth in “Le mani su”) e Willy Medini (synth in “Se io fossi Dio”).

Questa la tracklist di “IN QUALCHE MODO”: 1. “Le mani su”; 2. “No”; 3. “La suoneria”; 4. “Se io fossi dio”; 5. “Un Particolare”; 6. “Luca corre”; 7. “La lingua del mondo”; 8. “Tutto bene”; 9. “Unica”; 10. “Ancora”.

LA CRICCA è una band di professionisti, ognuno dei quali ha alle spalle anni di collaborazioni con grandi artisti della musica italiana. I componenti suonano insieme da quattro anni e l’esperienza ha regalato loro uno sguardo cinico, seppur vitale, sul mondo. Il loro disco d’esordio nasce quindi per reazione.

Previous post

Seaside Postcards: Hope and Faith EP 2012

Next post

Musicisti giusti :7 punti chiave per una per una band di successo!

Alberto

"Se dai un pesce a un uomo, egli si ciberà una volta sola. Ma se tu gli insegni a pescare, egli si nutrirà per tutta la vita.”