Varie

Il viaggio dei Babylonia continua con un Videoclip

“Of All The Things We’ve Made”
Il videoclip presentato in anteprima nazionale su Virgin Radio è ora online . Guardati il Video dei Babylonia

Babylonia

Si è svolto a Milano lo scorso 24 Novembre 2012 l’evento “I Love Robbie 2012” per ricordare Robbie Rox, non solo parte integrante dei BABYLONIA insieme a Max Giunta, ma anche una persona straordinaria ed un grande artista dall’animo puro.

Durante la serata è stato presentato in anteprima un album molto speciale intitolato “Tales Of Loving Hearts”, un progetto che unisce l’anima elettro-pop con sonorità più dolci dell’acustico minimale composto da voce, pianoforte e violoncello.
L’album, in vendita sia sul sito della band (www.babyloniamusic.com) che nelle piattaforme digitali (https://itunes.apple.com/it/album/tales-loving-hearts-special/id595974841) , ripropone brani editi in versione rivisitata e cover racchiudendo in se un mix di emozioni; a rendere ancora più speciale questo progetto è la finalità, l’intero ricavato dalle vendite del CD “Tales Of Loving Hearts” viene devoluto al rifugio “Cane Amico” di Misilmeri (Palermo) in memoria dell’amore di Robbie per gli animali.

Ma la band milanese ha deciso di non fermarsi e di continuare il viaggio legato a questo progetto speciale realizzando insieme al regista Stefano Bertelli (Cristina Donà, Caparezza e altri…) il videoclip di uno dei brani contenuti nel nuovo cd, il brano è “Of all the things we’ve made”, realizzato tra Milano e una suggestiva ambientazione in Alto Adige.

Max descrive questo nuovo passo così :

“Quando ho deciso di realizzare “Tales Of Loving Hearts” non avevo proprio idea che questo progetto potesse avere una vita artistica che andasse oltre al concerto del 24 novembre dove era disponibile in esclusiva. E’ un album nato infatti senza nessun fine discografico ma semplicemente come omaggio personale a Robbie. A seguito dell’incredibile affetto e dell’incoraggiante entusiasmo da parte di chi ci segue, ho capito che avrei dovuto fare qualcosa per allungare la vita artistica di questo progetto anche in virtù della raccolta fondi per il canile di Misilmeri al quale il progetto è legato. Ecco quindi l’idea di fare un videoclip che spero possa mantenere viva l’attenzione sul disco per qualche tempo regalando un’emozione all’ascoltatore e aiutando al tempo stesso i nostri amici a quattro zampe poco fortunati”.