Band e RedazionaliRecensioni

The Steady Mansion: "Rockin A Gwaan"!

dal Cool jazz, al Latin jazz, Rhytm & Blues, Caraibico, Musica africana, World music, Ska

The Steady Mansion è un progetto nato nel 2010 che si amplia e si consolida; la spinta creativa nasce nel desiderio di riproporre e diffondere oggi la musica che ha infiammato la Giamaica negli anni ’60. Primo fra tutti lo Ska, primo vero e proprio genere indigeno dell’isola, in voga nella prima metà del decennio, che trae ispirazione dall’ r’n’b americano mescolato al calypso caraibico.

Il gruppo mira anche a far rivivere il Rocksteady farlo ascoltare dal vivo, per gli appassionati e per chi non conosce queste sonorità; la band ama offrire  musica dal vivo e predilige esibirsi sempre live: il sound che propongono è una frizzante reinterpretazione dei ritmi che hanno il dono di rinfrescare, rilassare e spingere alla danza, al linguaggio del corpo per liberare emozioni.

Le loro composizioni ed interpretazione dei brani della scuola giamaicana sono ricche di sonorità della tradizione caraibica risalenti agli anni ’60 e’70, e di influenze soul’n’jazz; brani trascinanti e pieni di gioia di vivere, davvero contagiosa.

La band mescola una varietà davvero notevole di generi dal Cool jazz, al Latin jazz, Rhytm & Blues, Caraibico, Musica africana, World music, Ska; l’ascolto è davvero energizzante, e ogni singolo componente impegna il suo talento e la gioiosità al massimo, un vero amore per la musica che esplode in modo palese dalle varie tracce, l’album è solare e variegato come un’enorme coppa di gelato mille-gusti, i Steady Mansion centrano in pieno il vero senso di fare musica e di “donarla” e cioè la gioia , lo svago, la leggerezza di un ballo, di due risate tra amici, di una notte in riva al mare…il senso della vita.

Un album assolutamente differente che ci offre la possibilità di scoprire un nuovo mondo, un nuovo modo di fare musica, ripercorrendo sonorità immortali che racchiudono in sè la storia della Giamaica e la filosofia straordinaria di quel popolo.

 il gruppo si compone di 12 elementi.

Per la ritmica:

Zolla – One Drop Maker
Luca – Bass Groover
Susho – Rhythm at Guitar
Giò GTR – Solo “Taitt” Guitar
Marco – At the Keyboard
Dani: Original Percussionist

Sessione Fiati :

Giò TBN – T-bone Blower
Paolo – Contralto Sax
Fra – Tenor Sax
Ribbe – Lead Trumpet

Davanti a tutti a intrattenere sul palco :

Francesca – Voice
Laura – Voice
Meno – Lead voice