Band e Redazionali

Cardiophobia: l'alternative rock eccellente

 

Cardiophobia: Alternative Rock

 

Leggi la recensione:

 

Arrivano sulla scena musicale nel 2003 ma con un altro nome rispetto a quello odierno:parliamo dei Cardiophobia  un  gruppo alternative-rock della provincia di Rimini. Attaccano subito con mordente e entusiasmo   con un primo lavoro autoprodotto nel 2004. Una passione condivisa tra compagni di scuola che prende forma nei locali e sui palchi dell’Emiglia Romagna.

Cambiano nome e da Standar Studio diventano appunto i Cardiophobia.

Partecipano ai più importanti concorsi del loro genere musicale, per band emergenti. Nel panorama indie-rock italiano si guadagnano numerosi riconoscimenti per la composizione tipicamente e strutturalmente orientata al più autentico talento da cantautori, e per le sonorità rock alternative italiane ma con un ampia ed eccellente ispirazione alle band britanniche.Un ottimo rock potente ma fortemente lineare con liriche di grande impatto alla Battiato.

Nel 2009 arrivano secondi a Sanremo Rock festival. A giugno del 2010 iniziano a dare corpo al primo vero album dal titolo omonimo: “Cardiophobia”, ci lavorano  con impegno e a maggio 2011 sono in distribuzione in tutta Italia.Un cammino pulito, sentito e vissuto con determinazione e talento da conoscere e ascoltare per chi ama il rock.

Ultima notizia di rilievo su questa band dal 29 febbraio il loro brano “Niente Di Speciale” ( veramente bello) sarà in streaming  su La Repubblica XL come canzone di apertura della compilation Riverock Vol. 1, raccolta allegata ad XL di marzo. Ancora un eccellente traguardo che si aggiunge, per questa band che ha fatto da spalla a Giorgio Canali, Roberto Dell’Era ed è stata selezionata dagli Afterhours tra i finalisti del  Jack On Tour  2011.

Line Up
Eugenio Giovanardi ‘84 (chitarra)

Lorenzo Amati ‘84 (batteria)

Andrea Bartolini ‘84 (basso)

Giulio Zannini ‘84 (voce e chitarra)