Band e Redazionali

Red Velvet Line

Red Velvet Line : Alt Rock

Leggi la recensione:

Red Velvet Line è il risultato del desiderio di continuare a suonare insieme per alcuni membri dei Glassmode, una gothic-metal band, la cui storia inizia nel 2004 a Roma, e dopo diversi anni di lavoro e dopo aver rilasciato un EP e un video eccellente, si sciolse nel 2008 dopo vari cambi di formazione.Fu così che nel 2009, Sue, Gianni e Simone (il bassista più recente dei Glassmode) ha deciso di tornare sul palco con un nuovo progetto. La loro esigenza era di trovare due chitarristi, ma anche qualcuno competente nella composizione di nuove canzoni.

Prima di Glassmode, Simone aveva suonato per qualche tempo con Carlo in una precedente band pop-rock, ma sapeva anche che Carlo ama il metal e che sarebbe stato abbastanza facile per la band coinvolgerlo nel  nuovo progetto, sia come chitarrista che compositore, anche perché sapeva che Carlo aveva già fatto parte di molti gruppi metal in passato. Inoltre, anche Riccardo, amico di lunga data di Simone, era disponibile a suonare.

A quel punto bastava solo entrare nel garage, suonare alcune cover e aspettare l’ispirazione. Il suono che stava emergendo fin dall’inizio ha mostrato chiaramente le radici profonde nel metal anni 80, in particolare per quanto riguarda alcune scelte ritmiche e per l’immediatezza melodica. Ma al tempo stesso è stato evidente nel songwriting di Carlo e Sue che volevano espandersi in un suono rock più moderno con un  atteggiamento vagamente punk soprattutto in alcuni brani.

Niente fronzoli, solo pochi tocchi di finitura, semplicemente rock, suonato in modo diretto, questo è il marchio che identifica il suono della Red Velvet Line. E così, dopo alcuni mesi dedicati alla scrittura e l’organizzazione dei primi pezzi nell’estate del 2010 la band entra in studio per registrare il loro primo album “The Stars Are Falling”, nove brani originali e una cover, mentre in settembre è stato prodotto il videoclip del loro primo singolo “Tonight“.

Red Velvet Line is the result of the desire to continue playing together for some members of Glassmode, a gothic-metal band whose history began in 2004 in Rome, and after several years of work and after releasing an EP and an excellent video, broke up in 2008 after several lineup changes.So it was that in 2009, Sue, Gianni and Simone (the most recent bass player of Glassmode) decided to get back on stage with a new project.

 

Their need was to find two guitarists, but also someone to deal with the composition of new songs. Before of Glassmode, Simone had played for some time with Carlo in a previous pop-rock band, but he also knew that Carlo loves metal and that would have been easy enough for the band to suggest him to join the new project both as a guitarist and composer, also because he knew that Carlo had already
been part of many metal bands in the past.

Moreover, even Riccardo,longtime friend of Simone, was available to play, and he had already played with Simone in the past. At that point it was just to get into the garage, playing some cover and wait for inspiration. The sound that was emerging from the outset clearly showed the deep-seated roots in the 80’s metal, in particular as regards some rhythmic choices and for the melodic immediacy. But at the same time was evident in the songwriting of Carlo and Sue they wanted to expand into some more modern rock sound with a vaguely punk attitude especially in some songs.

No frills, just few finishing touches, simply rock, played in a direct way, this is the trademark that identifies the sound of Red Velvet Line. And so, after a few months dedicated to writing and arranging of the first songs in the summer of 2010 the band entered in studio to record their first album “The Stars Are Falling”,9 originals tracks and a cover, while in September was produced the videoclip of their first single “Tonight.”

 

Listen to “Angel”

[audio:http://www.quadriproject.com/wp/wp-content/uploads/2011/05/3_Angel1.mp3|titles=3_Angel]