Band e Redazionali

Temple of Venus

Messiah Complex, il nuovo Album

 

Leggi la recensione:

Il progetto TEMPLE OF VENUS nasce a Bologna nel lontano 1984.
Si narra che il nome sia tra quelli scartati dai Joy Division prima di rinominarsi New Order.
Con tali riferimenti, la band non poteva che legarsi alla new-wave dei primi anni ’80, proponendo sempre ed orgogliosamente testi in inglese. Una scelta difficile, a dispetto di mode e convenienze nostrane, che ha aperto però prospettive verso l’estero dove i nostri dischi sono sempre stati apprezzati.

La formazione da allora è cambiata tante volte. Questa l’attuale line-up: PIERO LONARDO (Voce, Basso, Tastiere) FEDERICO VANZINI (Chitarre) ALESSANDRA PERRI (Backing Vocals)

Ma il presente dei TEMPLE OF VENUS si chiama MESSIAH COMPLEX.
Il nuovo cd, Frutto di 4 anni di lavoro, rappresenta l’ennesimo punto di svolta della nostra carriera artistica.

La musica dei TEMPLE OF VENUS si è ancora una volta evoluta verso nuove frontiere musicali, sicuramente di grande impatto, con un grande impiego di strumenti elettronici a valorizzare le parti di voce, chitarra e basso.

MESSIAH COMPLEX e’ di fatto un concept album e narra le avventure di SANDY the Sugar Sandman, novello Silver Surfer a cavallo tra introspezione, viaggi fantastici e realta’ distorte. Il cd e’ stato preceduto da alcune ottime prestazioni live tra cui spiccano un paio di mini-tour in alcuni club di Londra.

Da segnalare infine il pregevole artwork curato insieme a Luca Nieddu e stampato dalla RE-FINE di Londra.