Band e Redazionali

Randy Watson: nessuna limitazione per un puro istinto

Sperimentazione ed originalità

I Randy Watson nascono nel 2006 a Rivanazzano Terme in provincia di Pavia; il fondatore è Andrea La Fiura, che con Marco Rebollini e Andrea Marsiglia inizia un’avventura musicale che darà frutti eccellenti.

 

I tre ragazzi sono amici da tempo e insieme creano brani inediti, il loro desiderio è di avere la “loro” musica, lavorano alla ricerca di sonorità e ritmi particolari.

I Randy Watson sono mossi da un intento artisticamente di grande valore e cioè comporre musica originale ispirandosi a  tutti i generi musicali che conoscono che ascoltano. Nessuna limitazione, barriera o stereotipo, nessuna etichetta precisa , loro seguono un istinto puro non importa che nome abbia.

In parallelo alla sperimentazione e alla ricerca di sonorità particolari la band si impegna in parecchie esibizioni live, suonando sempre e soltanto propri pezzi ma sempre con nuove interpretazioni, come in un continuo mosaico in movimento di arrangiamenti e note, questa loro caratteristica amplifica e moltiplica all0’infinito i loro brani che sono sempre differenti dalle versioni originali che dal vivo vengono arricchite anche da elementi di carattere “Ambient”.

La loro musica è davvero originale e dopo un primo album autoprodotto la band trova il giusto traguardo nella registrazione di un EP ufficiale per l’etichetta “Incipit Recordings” intitolato “Out”. Un insieme di brani che trasmettono energia, il risultato davvero ricco di unicità per via del mix tra musica prettamente hard, parti melodiche e atmosfere rarefatte, indice di un talento compositivo non comune.

Un eccellente album, buono in ogni suo aspetto, buono nel senso più ampio del termine e meritevole di successo e consensi.

Consigliatissimo l’ascolto di “Caronte” da OUT, da definire quasi un viaggio nelle infinite possibilità di congiunzione tra le note, un sofisticato gioco matematico e un semplice sentiero nelel sensazioni e nel piacere di fare musica; che ha radici nella passione e nella creatività; la musica pare nascere da sola dagli strumenti e fluire spontanea come se gli stessi fossero un tutt’uno con il corpo e il cuore dei musicisti. Notevoli e positivamente aggressivi i ” cambi” di sonorità eseguiti senza stacchi sgradevoli.

Piacevolmente coinvolti dall’ascolto si formula un solo pensiero: 

” Mi piace”

 

Track list di Out:
OUT
1)FIRST
2)FEVER OF FEBRUARY
3)SCYLLA
4)CARIDDI
5)CARONTE

Discografia:
2007 EP “RANDY WATSON” AUTOPRODOTTO
2010 EP “OUT” INCIPIT RECORDINGS/ANDROMEDA DISTRIBUZIONI

Line-Up
Batteria LUDWIG
Basso: WARWICH,
Testata e Cassa GALLIEN KRUGENS,
Chitarre FENDER,
Testata e Cassa MARSAHLL