Band e Redazionali

Light Sounds: noi non smettiamo di sognare

La recensione di Giusy

Ascoltare per la prima volta i Light Sounds è sorprendente; cogli al volo e resti affascinato dalla potenza dell’entusiasmo che sprigiona la melodia e la voce..

…i testi, gli arrangiamenti, il coinvolgimento è palese, questi ragazzi ci mettono dentro la loro vita, l’anima; un mix straordinario di originalità, melodie sempre differenti, ogni brano è un mondo a sè ma legato agli altri dal filo della preparazione artistica della band e dalla musicalità che esterna una padronanza rarefatta e certa nel suonare e cantare,  che va oltre la ricerca della perfezione fine a se stessa ma che trasmette l’amore per la musica e coinvolge.

Tutti i brani indistintamente sono belli proprio perchè differenti tra loro, un turbinio di suoni che si susseguono rivelando la loro unicità. Personalmente ascoltando mi sono innamorata alle prime note di “Future” una vera performance attraverso i suoni che sembrano snodarsi davanti agli occhi di chi ascolta,  come il percorso di un rally che ti coinvolge e tu corri; ma anche “Pére Lachaise” è un vero gioiello.

Molto apprezzabile e che denota lo stile personalissimo, l’uso di volta in volta di italiano, inglese, francese. Il vero modo di interpretare la musica che non si fa limitare da nulla.

Sono tutte da ascoltare e da “respirare!” questa è musica di cuore, di semplice spontaneità italiana e di eclettico talento; non ho ancora scritto nomi e dati tecnici ma quelli li trovate ovunque; io faccio i miei complimenti a questi ragazzi per aver saputo toccare il cuore a chi ha sentito queste canzoni, lo dico sempre …la musica non si ascolta solo con le orecchie…finisco dicendo: “Light Sounds” mi piacete un casino .

Giusy

INFO SULLA BAND QUI

ASCOLTA LIGHTSOUND