Band e Redazionali

Supernova

Progetto artistico Pop-Rock Italiano
La band SUPERNOVA nasce da Zanni Michael (Voce;Piano;Chitarra),Valerio Cavaliere (Chitarre),Massimo Rosellini (Chitarre),Alessandro Ghezzi (Basso) e Andrea Casaceli (Batteria);



SUPERNOVA il progetto

più che una band SUPERNOVA è un progetto artistico dove convogliare emozioni,sensazioni,idee,pensieri,riflessioni,desideri,osservazioni attraverso un processo di collaborazione e condivisione; un progetto artistico che si inserisce nel contesto pop-rock italiano ma certamente un progetto che ama stare in continuo movimento, in continuo ascolto dove i punti fermi ed inamovibili sono solo e solamente l’infinito ventaglio di emozioni;
Una band che desidera lasciarsi guidare dall’emozioni in ogni loro incommensurabile grandezza, profondità e molteplicità.

SUPERNOVA bio

La band SUPERNOVA nasce “ufficialmente” nel settembre 2009 come sviluppo di un percorso iniziato nel 2003 sotto moniker Downtonone e che vedeva la partecipazione artistica dei medesimi elementi.

Dopo l’incontro nel 2003 (dalla fusione di 2 band di Livorno M.A.D e appunto Downtonone) nel 2004 registrano il loro primo Ep autoprodotto (sotto il moniker DOWNTONONE) “ A dying day “ 5 canzoni cantate in inglese. L’Ep riscuote un buon successo da parte di pubblico e soprattutto dalla stampa specializzata che giudica ottimamente il lavoro della band riservando sempre lodevoli recensioni (tra le quali Top Demo Metalshock). Sempre nello stesso anno la band promuove la propria musica attraverso concerti live ed è ospite nel programma Database su RockTv.

Nel 2005 la band (sempre sotto moniker DOWNTONONE) decide, in modo graduale ,di passare dal cantato inglese a quello italiano. Una scelta fortemente voluta dalla band stessa e riconducibile a diversi fattori;in primo luogo un forte bisogno di esprimersi in italiano per dare cosi un senso compiuto ed immediato a ciò che il gruppo stesso cerca di trasmettere attraverso i propri testi,in secondo luogo la forte voglia di confrontarsi, con il proprio sound ed il proprio stile, nell’ostile mercato italiano.
Ed è sempre nello stesso anno che prende una connotazione più definita il DTNstudio,seconda casa della band.

Successivamente la band decide di dedicarsi prevalentemente alla stesura del primo disco e inizia a realizzare i provini dell’album;di questi vengono realizzate alcune copie esclusivamente riservate agli addetti del settore.
La pre-produzione ha tempi relativamente lunghi perché la band decide di curare ogni aspetto dei pezzi in modo molto accurato e preciso riservando una particolare attenzione per gli arrangiamenti di ogni brano;al termine la band decide di entrare in studio per registrare l’album di debutto affidando il missaggio a Marco Trentacoste (Deasonika;Rezophonic;DeltaV;Magazzini della Comunicazione;Malfunk;Le Vibrazioni etc) e la realizzazione del mastering a cura di Giovanni Versari per Nautilus Studio.
In seguito la band realizza il videoclip ufficiale del singolo “Aria” curato da regista Carlo Strata (Mistonocivo;Vasco Rossi;Gemelli Diversi etc) per Zoomworx production.

Durante questo lavoro di studio la band ha partecipato a Salaprove sul canale satellitare RockTv ed ha effettuato alcune apparizioni live tra le quali l’esibizione con il progetto Rezophonic

Nel 2008 esce “Ouverture” disco di esordio pubblicato dalla label Rising Works e distribuito in Italia da Self;per la promozione la band si affida all’agenzia Alkemist Fanatix Europe mentre le edizioni sono gestite da Warner Chappel

Dopo diversi concerti,interviste radio e televisive ed un debut album sotto moniker Downotnone la band decide,cosi come già successo già con l’idioma anni prima di proseguire il proprio percorso artistico con un nome tutto nuovo: Supernova
Un nuovo importante cambiamento che porta con se tutto un nuovo inizio ed un bagaglio artistico di cui i Supernova vanno orgogliosi.